fbpx

Aquino accoglie istituzionalmente i concittadini nati nel 2021

TERRITORIO – Si è svolta la Giornata della Gentilezza. L’Assessore Rossella Di Nardi, promotrice dell’iniziativa ha illustrato il progetto. Hanno partecipato il sindaco Mazzaroppi, il vicesindaco Risi, il presidente del Consiglio Gabriele e l’assessore Capraro

Si è svolta nel pomeriggio del 26 marzo la Giornata della Gentilezza ai nati nell’anno 2021 che l’Amministrazione Comunale di Aquino ha voluto dedicare ai piccoli concittadini nati lo scorso anno e alle loro famiglie.

L’Assessore all’infanzia, Rossella Di Nardi, promotrice dell’iniziativa ha illustrato il progetto: “Si tratta di un appuntamento che realizziamo per il secondo anno consecutivo, con l’intento di consolidare una vera e propria tradizione e le famiglie ne sono sempre particolarmente entusiaste. La giornata dell’accoglienza rappresenta per noi amministratori un modo per conoscere i nuovi concittadini e per accompagnare loro nella crescita sin dai primi mesi, anche supportando le famiglie. Diventa, però, altresì, occasione per l’intera cittadinanza di acquisire consapevolezza che nuovi bambini si uniscono alla comunità: in questo modo i piccoli acquisiscono fin da subito la loro dimensione di cittadini.

Un momento simbolico, ma che carichiamo di significato autentico: sentiamo la responsabilità, soprattutto in questo periodo così delicato per il mondo, di curare e proteggere i nostri bambini e ci inorgoglisce accoglierli nella casa comunale con un momento pensato esclusivamente per loro. 

Ad ogni famiglia abbiamo consegnato una piantina di fiori ed un cofanetto contenente un opuscolo illustrante i benefici della lettura sin dai primi mesi di vita, la prima favola da leggere insieme, un diario per annotare i ricordi più belli, una pergamena ed un buono sconto, gentilmente donato a ciascuna famiglia dalla sanitaria Piccole Cose, di Claudio e Donatella Iadecola, che per il secondo anno hanno partecipato a questa giornata con disponibilità e generosità.

I volontari del Servizio Civile, infine, hanno avuto un ruolo decisivo nella buona riuscita della manifestazione, avendo curato la consegna degli inviti e la proclamazione dei nuovi nati.”

Il sindaco Libero Mazzaroppi, unitamente al vicesindaco Carlo Risi, al presidente del Consiglio Maurizio Gabriele e all’assessore Andrea Capraro, ha partecipato all’evento, dedicando sentite parole di accoglienza alle famiglie e commenta: “Possiamo dirci orgogliosi di aver realizzato anche quest’anno un’iniziativa che ci consente di essere vicini ai nuovi genitori e di impegnarci in un’azione amministrativa concretamente attenta alle esigenze dell’infanzia. 

L’assessore delegato dimostra costantemente una spiccata sensibilità verso la promozione di valori e principi nei più piccoli e questa è un’ulteriore occasione per promuovere pratiche di gentilezza nella nostra Città, con l’intento di onorare anche il ruolo educativo che un’Amministrazione è giusto assuma nei confronti dei bambini. Il pomeriggio trascorso in sala consiliare è stato emozionante, non soltanto per le famiglie, ma anche per noi, certamente amplificato dal pensiero delle migliaia di bambini che in questi giorni stanno sperimentando la tragedia della guerra. Se pensiamo alle 109 carrozzine vuote esposte a Leopoli e ai volti dei nostri bimbi, non possiamo non sentire forte la responsabilità di doverci impegnare per garantire una città sicura e pacifica.”

L’articolo Aquino accoglie istituzionalmente i concittadini nati nel 2021 proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: