fbpx

Armando Pontone accende i motori: “Ci siamo, la stagione al via!”

SPORT – Il motociclista del Cassinate: “Doppio spettacolo sabato si svolgerà gara 1 mentre domenica si correrà gara 2”

Ci siamo: La Stagione è al via. “Sto provando sensazioni stupende. Sono euforico, non vedo l’ora di scendere in pista”. Parole dense di emozioni quelle pronunciate da Armando Pontone. Il pilota classe ’92 del Bike&Motor Racing Team, archiviati i test svolti nelle scorse settimane, si prepara a fare sul serio con la prima gara stagionale di questo 2022 nel Civ SuperSport 600.

Si parte da Misano Adriatico, storicamente una pista amica per “Armanduk”: “Aspetto le prove del venerdì con trepidazione – ha affermato – perché ho la curiosità di cimentarmi con il campionato italiano più importante che esista a livello motociclistico. Conosco il circuito, lì anche lo scorso anno sono stato impegnato in battaglie indelebili ma adesso sarà tutta un’altra storia in termini di difficoltà”.

Il programma del weekend lo conferma con supporto eloquente: il venerdì si disputerà soltanto una prova libera nel corso della mattinata, poi nel pomeriggio spazio con il primo atto delle qualifiche. Il sabato si svolgerà gara 1 mentre domenica si correrà gara 2:

«La partenza – ha ammesso Pontone – sarà subito a razzo, bisognerà rimanere concentrati e mettere a punto strategie meticolose. La scelta delle gomme, ad esempio, ritengo che rivestirà un ruolo determinante. Diciotto giri sono tanti e ogni singolo aspetto non potrà essere sottovalutato».

Tutti elementi che verranno presi in considerazione insieme al team:

«Ho la fortuna di lavorare con dei professionisti fantastici. Si è creato un bellissimo spirito di gruppo e la speranza è che questa compattezza possa portarci lontano dopo la vittoria dello scorso anno nel National Trophy».

Umiltà e piedi ancorati a terra, i segreti per arrivare lontano:

«La strada maestra del sacrificio – le parole del pilota di Villa Santa Lucia – è l’unica che conosco. Sacrifici resi possibili grazie al supporto di persone eccezionali che meriterebbero una statua. Mi riferisco alla mia famiglia, alla mia ragazza Leila ed a Salvatore Polselli. Spero di ripagare la loro fiducia, così come quella concessami ancora una volta dai tanti sponsor che mi sostengono in maniera incondizionata».

Per una volta, però, Pontone il ringraziamento più grande lo indirizza a sé stesso:

«Me lo merito, mi sto rendendo conto di essere a un passo dall’inizio di un’avventura fantastica che ho conquistato con merito senza regali a suon di sacrifici. Prometto di dare il massimo, il mio obiettivo per questo primo round è quello di arrivare tra i primi 10. Ma fidatevi, ce la metterò tutta per spingermi anche oltre».

A tutto gas, Armanduk non vuole porsi limiti.

L’articolo Armando Pontone accende i motori: “Ci siamo, la stagione al via!” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: