fbpx

Asili nido, il Comune di Cassino abbatte le rette del 40%

IL FATTO – Lo ha stabilito la giunta che si è riunita ieri, l’annuncio dell’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Concetta Tamburrini. In Consiglio comunale arriva un nuovo regolamento per garantire il servizio del tempo scuola dal 1° settembre al 31 luglio. Tutte le novità

“E’ davvero con grande soddisfazione che comunico che ieri pomeriggio la Giunta comunale ha deliberato, a partire dal prossimo anno scolastico, l’abbattimento di circa il 40% delle rette di frequenza degli Asili Nido comunali. Si tratta di un ulteriore e concreto impegno dell’Amministrazione non solo verso la tutela della famiglia intesa quale nucleo fondamentale della nostra comunità, ma anche nella realizzazione di quelle reali condizioni di pari opportunità che possano garantire, soprattutto alle donne, la possibilità di poter meglio conciliare il loro essere “madri” e, allo stesso tempo, “lavoratrici”.

A parlare è l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Cassino, Maria Concetta Tamburrini, che spiega: “Fin dall’inizio del mio mandato amministrativo ho voluto con decisione potenziare i Servizi per la Prima Infanzia: un anno fa con l’apertura dell’asilo nido “M. Maddalena Rossi” grazie alla quale è stata potenziata la capacità recettiva dei servizi per l’infanzia; ora, recependo immediatamente un assist della Regione, l’abbassamento delle rette, organizzando contestualmente, anche tutte le condizioni che possano sostenere l’inevitabile incremento dell’impegno economico che l’Amministrazione dovrà sostenere.

Il terzo passaggio sarà fatto nel prossimo Consiglio Comunale, con la presentazione del nuovo regolamento in cui si prevede anche l’ampliamento del tempo-scuola, grazie al quale i nidi comunali saranno aperti da settembre a luglio e rimarranno chiusi solo nel mese di agosto e nei giorni strettamente festivi, garantendo, così, una reale continuità ed efficacia del servizio stesso. Sono consapevole che si può e si deve fare di più, e il mio impegno continuerà: ma il percorso è tracciato e la direzione è quella di creare un Servizio alla Prima Infanzia che sia non solo qualitativamente qualificato, ma anche sempre più rispondente alle reali esigenze dei nostri concittadini e delle nostre concittadine”.

L’articolo Asili nido, il Comune di Cassino abbatte le rette del 40% proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: