fbpx

Biscotti avena e noci

Categoria: Dolci

Ingredienti per 16 biscotti

  • Crusca di avena 100 g
  • Latte di avena 100 g
  • Farina di mandorle 200 g
  • Noci pecan 100 g tritate
  • Olio di semi di girasole 50 g
  • Miele millefiori 150 g
  • Lievito in polvere per dolci 6 g
  • Sale fino 5 g

Preparazione

Biscotti avena e noci, passo 1

Per preparare i vostri biscotti avena e noci versate in una ciotola la farina di mandorle (1), la crusca di avena (2), le noci tritate (3). 

Biscotti avena e noci, passo 2

Unite anche il lievito per dolci (4) , il sale e date una mescolata veloce con un cucchiaio. Poi aggiungete l’olio di semi di girasole (5) e il latte (6).

Biscotti avena e noci, passo 3

Per finire insaporite con il miele (7). Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo (8). Stendete sul banco due strappi di pellicola e adagiate sopra l’impasto (9).

Biscotti avena e noci, passo 4

Formate un salsicciotto lungo circa 40 cm (10), poi arrotolate bene la pellicola intorno e mentre lo arrotolate fate una leggera pressione spingendo il composto dai bordi verso il centro (12), stringete la pellicola alle estremità. Quando sarà ben compatto misurerà circa 35-40 cm con 6 cm di diametro (12). Adagiatelo su una placchetta e fatelo riposare in freezer per 30/40 minuti. Questo passaggio vi aiuterà a tagliarlo.

Biscotti avena e noci, passo 5

Trascorso il tempo necessario tagliate via la pellicola e con un coltello (13) e tricavate delle rondelle da circa 1 cm di spessore (14). Non importa se non mantengono la forma precisissima (15), li potrete risistemare mentre li adagiate sulla teglia.

Biscotti avena e noci, passo 6

Ora posizionateli su teglia con carta forno (16), avendo cura di lasciarli un pochino distanziati (17), perché in cottura tenderanno ad allargarsi un pochino. Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per 20 minuti. Una volta ben dorati potete sfornarli e lasciarli raffreddare completamente a temperatura ambiente. Quando saranno freddi i vostri biscotti saranno pronti per essere gustati (18).

Conservazione

Si conservano a temperatura ambiente coperti per 3-4 giorni.

Consiglio

Per un gusto più deciso potete utilizzare un miele di castagno o di eucalipto.

Potete sostituire il lievito con la stessa dose di bicarbonato e poco meno di cremor tartaro!

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: