fbpx

Bonus energia per contrastare i rincari, Regione in campo

POLITICA – Il vice presidente Leodori: “Restiamo al fianco di famiglie e imprese del nostro territorio. Confermata anche l’esenzione dall’addizionale Irpef per i redditi sotto i 35 mila euro”. Il plauso di Bonafoni e Buschini

Il Consiglio regionale ha appena approvato la Proposta di Legge ‘Misure per la riduzione della pressione fiscale e incremento del fondo speciale di parte corrente’, con cui viene aumentato a 296 milioni il ‘Fondo taglia tasse’, per la riduzione strutturale della pressione fiscale, rimodulando la spesa corrente per mitigare gli aumenti dei costi dell’energia e tutelare così i redditi più bassi.

“Con questo atto – dichiara il vicepresidente Daniele Leodori – restiamo al fianco di famiglie e imprese del nostro territorio. Confermiamo, infatti, l’esenzione dall’addizionale IRPEF per i redditi sotto i 35 mila euro e introduciamo un “BONUS ENERGIA” di 300€ per la fascia di redditi tra i 35 mila e i 40 mila euro. Per quanto riguarda le imprese, invece, congeliamo l’applicazione, per molti settori della nostra economia, della maggiorazione dell’IRAP. Prevediamo poi, dal 1 gennaio 2023, uno sconto del 5% sulla tassa automobilistica regionale. In questo momento di profonda incertezza la Regione mette in campo una manovra fiscale redistribuiva che porterà benefici all’80% dei contribuenti del Lazio. Infine, grazie a questo testo, rafforziamo il nostro impegno a supporto della candidatura di Roma a Expo 2030, partecipando attivamente alla costituzione del comitato promotore”.

BONAFONI

“Con l’approvazione oggi in consiglio della legge per la riduzione della pressione fiscale, la Regione Lazio delinea una riforma dell’IRPEF in chiave ridistributiva e a favore dei redditi più bassi.

Portiamo così a compimento un intenso lavoro, arricchito anche dal confronto con le parti sociali. La misura interviene non solo sui redditi delle persone fisiche, ma anche sull’IRAP e – attraverso il bonus energia – punta a mitigare gli effetti degli aumenti del costo delle bollette che si sono registrati nelle ultime settimane.

Si tratta di un traguardo importante, che pone la Regione Lazio al fianco di chi ha più bisogno, esattamente come dovrebbero fare le istituzioni”

Così in una nota la consigliera regionale del Lazio Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti.

BUSCHINI

“L’80% dei contribuenti del Lazio avrà dei benefici dalla manovra fiscale approvata dal
Consiglio Regionale del Lazio” così Mauro Buschini, consigliere regionale e coordinatore
della maggioranza alla Regione Lazio, sintetizza la legge sulla riduzione fiscale.
“Un’azione importante”, prosegue Buschini “frutto degli anni di buon lavoro delle giunte
Zingaretti, che hanno consentito di intervenire sul mostruoso debito sanitario uscendo
dal commissariamento e di rimettere in linea i conti regionali tanto da poter proseguire
in maniera sempre più incisiva nella riduzione delle tasse regionali che gravano sui
cittadini.”

“Un segnale che simboleggia come attraverso il buon governo si può continuare ad
investire molte risorse in settori strategici, basta pensare alla sanità, al sociale, alla
cultura, e alle opere pubbliche finanziate in questi anni e contestualmente ridurre la
pressione fiscale.” Una legge che diminuisce l’addizionale IRPEF per le fasce più deboli,
introduce un bonus per mitigare l’aumento del costo dell’energia e diminuisce il costo
del bollo automobilistico per i pagamenti effettuati entro la scadenza.”

“Insomma – conclude Buschini – in un periodo molto difficile per tutti i cittadini la
Regione manda un messaggio positivo e di rilancio che potrà contribuire ad alleviare le
difficoltà del momento, un’iniziativa importante della quale mi sento di ringraziare
l’assessore al bilancio Daniele Leodori per il suo grande lavoro, il Presidente della
Commissione Bilancio Fabio Refrigeri, il Presidente Nicola Zingaretti e tutta la
maggioranza.”

L’articolo Bonus energia per contrastare i rincari, Regione in campo proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: