fbpx

Buona la prima per Pontone, due terzi posti che fanno ben sperare

SPORT – Testa rivolta al secondo appuntamento della stagione: si corre dal 6 all’8 maggio a Vallelunga

«E’ stato un debutto da sogno».

Poche parole, utili a descrivere con apporto prezioso tutte le emozioni che hanno segnato l’esordio di Armando Pontone nel CIV Supersport 600. Al “World Circuit Marco Simoncelli” di Misano Adriatico lo scorso fine settimana è andato in scena il primo weekend di gare.

Duelli avvincenti e sorpassi da brivido a scandire l’inizio di una stagione che promette scintille. Il pilota del Bike&Motor Racing Team, al di sopra di ogni aspettativa, ha conseguito due terzi posti in sella alla sua Yamaha R6 nel doppio round di corse disputatesi sabato e domenica pomeriggio.

A precederlo sul podio Kevin Zannoni (Team Rosso e Nero Yamaha) e Marco Bussolotti (Axon-Seven Team Yamaha).

«Non mi sarei mai aspettato – ha ammesso il classe ’92 di Villa Santa Lucia – di arrivare per ben due volte sul podio. Il livello è veramente alto, i giri sono tanti e non è assolutamente facile imporsi al cospetto di avversari così agguerriti. Peccato, in particolare, per l’evoluzione che ha assunto la corsa in gara2. Fino alla metà sono rimasto incollato ai primi due per giocarmi la vittoria, dopo ho accusato un indurimento dell’avambraccio e questo mi ha impedito di guidare al 100%. Ad ogni modo, mi considero felicissimo perché è stato compiuto un altro passo in avanti nell’ambizioso percorso di crescita intrapreso insieme al mio team che ringrazio, univocamente alla Motorsportitalia».

A livello tecnico, entrando nel merito degli insegnamenti tratti dal weekend da poco passato agli archivi, secondo “Armanduk”:

«È fondamentale comprendere la giusta strategia da adottare per la gestione delle gomme. Nessuno, poi, molla un decimo dal primo all’ultimo giro. Del resto, stiamo parlando di piloti fortissimi. Zannoni corre anche nel Mondiale MotoE con la SIC58 Squadra Corse, mentre Bussolotti è un veterano della categoria. Ne cito solo due, ossia coloro che mi hanno preceduto, per rendere chiara l’idea del livello di difficoltà insito in questo campionato. Ma sono pronto a migliorare il mio rendimento».

Per farlo, diventerà indispensabile sfruttare il calore delle persone più vicine:

«Vedere i miei genitori e la mia ragazza presenti alla gara – le parole di Pontone – mi ha dato una carica incredibile. Dedico questo podio a loro ed a Salvatore Polselli, emblema di uno staff fantastico che mi affianca con costanza in modo impeccabile».

Testa rivolta al secondo appuntamento della stagione: si corre dal 6 all’8 maggio a Vallelunga.

L’articolo Buona la prima per Pontone, due terzi posti che fanno ben sperare proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: