fbpx

“Cassino Fantastica”, tutto pronto per il bis

EVENTI – Oggi conferenza stampa del festival del fumetto che si terrà sabato 30 aprile e domenica 1° maggio presso l’Historiale. Presenti il sindaco Salera, il presidente BPC Formisano, l’assessore Danilo Grossi e l’organizzatore dell’evento Giorgio Messina

di Francesca Messina

Si è svolta questa mattina presso la Sala Restagno la conferenza stampa per presentare il programma della seconda edizione di “Cassino Fantastica”, il Festival del Fumetto e della Cultura del Nuovo Millenio in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura e al Turismo. L’evento si terrà a Cassino sabato 30 aprile e domenica 1° maggio presso il Museo Historiale. Al tavolo dei relatori il sindaco, Enzo Salera, l’assessore alla Cultura Danilo Grossi, il presidente della Banca Popolare, Vincenzo Formisano, il responsabile organizzativo della manifestazione, Giorgio Messina. Assente per motivi di salute la dinamica assessora alla Pubblica Istruzione, Maria Concetta Tamburrini, alla quale sono stati fatti gli auguri “da remoto”. Tra il pubblico un nutrito gruppo degli studenti del Liceo Artistico “Vittorio Miele”.

L’Assessore Grossi, nel suo intervento ha sottolineato la grandissima opportunità per la cultura locale, dopo il notevole successo riscosso dall’iniziativa lo scorso anno e la vivacità culturale di cui è portatrice. “E’ un appuntamento importante la seconda edizione di “Cassino Fantastica”  – ha detto – che è nata durante la pandemia, con una visione particolare di valorizzare la Città di Cassino attraverso un ambito culturale molto speciale, soprattutto legato alle nuove generazioni ma non solo, quella dell’animazione e dei fumetti. L’ambizione è di aprirci su una dinamica più vasta, di respiro nazionale. Lo spazio creativo e vivo che abbiamo riservato al “Festival” presso l’Historiale, che siamo riusciti a riaprire e a mettere a disposizione dei visitatori, è di tutto rispetto e di notevole richiamo. Sia ciò di un buon auspicio per la nuova ripartenza”.

Il Sindaco Salera ha richiamato il bel successo della manifestazione dello scorso anno e si è detto certo che quest’anno verrà replicato, favorito dal particolare interesse che si rinnova con il ritorno alla normalità. “Siamo lieti, orgogliosi e onorati di ospitare questo evento in un luogo della cultura qual è il nostro museo”, ha aggiunto. Ha salutato poi i giovani presenti in sala e la Banca Popolare che in tali iniziative ci mette lodevole attenzione e “concreto” impegno. Ha annunciato poi l’intento di un progetto di educazione civica a fumetti per i nostri studenti.

“La Città chiama, le istituzioni rispondono: presente!”,  ha detto in avvio del suo intervento il presidente della Banca Popolare, Vincenzo Formisano. “E’ questa una città molto frizzante  – ha continuato – dove ci sono i giovani e ci siamo noi. La Banca ha fiducia nel territorio e la circostanza che questo territorio esprime molte eccellenze in diversi campi, ci fa molto piacere.  La cosa che mi colpisce è la vivacità culturale di questa nostra città, dove si mettono in piedi tante iniziative che vedono protagonisti tanti giovani al cui fianco vogliamo stare, rappresentando essi la speranza di continuità nel tempo”. 

Giorgio Messina E-Press APS ed organizzatore dell’evento Cassino Fantastica ha asserito: “Non ci siamo mai fermati. Siamo giunti alla seconda edizione, ovviamente siamo un po’ stanchi in quanto abbiamo lavorato tantissimo ma tanto soddisfatti. Questa Città merita un festival del fumetto e della cultura che sia veramente all’altezza. Questa volta il museo Historiale lo invadiamo completamente, sono aumentati i numeri degli ospiti. Abbiamo il premio dedicato a Lorenzo Bartoli e tantissime nuove novità con molti autori”.  

L’articolo “Cassino Fantastica”, tutto pronto per il bis proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: