fbpx

Cassino in prima linea a favore del popolo ucraino

L’INIZIATIVA– Francesco Torrice, sempre attento al tessuto sociale della città martire e alle tematiche umanitarie mondiali, ha preso parte alla spedizione umanitaria. Ecco i dettagli

di Francesca Messina

Tante sono le iniziative promosse in favore dell’Ucraina, nel Cassinate, come il Concerto per la Pace organizzato dalla Tavola della Pace e della Memoria, che si svolgerà domenica 3 aprile a Cassino, presso l’Aula Pacis alle ore 18, dove si esibiranno numerosi artisti e il ricavato dei biglietti verrà devoluto allo sportello del Comune “Cassino Risponde” impegnato in prima linea per gli aiuti per i rifugiati ucraini.

Inoltre si è svolta anche l’iniziativa, di “Urban reseracher Cassinate”, dove Francesco Torrice sempre attento al tessuto sociale della città martire e alle tematiche umanitarie mondiali (ricordiamo la scritta lungo il corso della Repubblica in difesa dei LGBT e contro il razzismo) ha preso parte alla spedizione umanitaria in Ucraina  ed è sulla strada del ritorno. Un orgoglio per la nostra città.

La missione di LVF4UKR si sta avvicinando alla sua chiusura: i 9 van messi a disposizione dai Club della Serie A Femminile di Pallavolo sono tutti rientrati in territorio italiano. Hanno raggiunto la Polonia e consegnato più di 100 scatoloni contenenti apparecchi medicali, generi di prima necessità, viveri e medicinali, destinati al supporto dei profughi ucraini presenti nel paese.

I mezzi hanno, poi, raggiunto l’hub di Medyka, al confine tra Ucraina e Polonia, per offrire trasporto a 56 persone, tra cui 30 giovani pallavoliste ucraine, che verranno ospitate presso il Centro Federale Pavesi a Milano. E’ stata una grande operazione umanitaria voluta dalla nostra Lega riuscita grazie alla disponibilità dei Club che hanno messo a disposizione i  mezzi e quanti si sono prestati in prima persona in queste tre giornate guidando i pulmini e accompagnando, ancora nelle prossime ore,  i profughi alle loro destinazioni finali di accoglienza.

“Oltre al benvenuto in Italia  – ha spiegato Francesco Torrice – alle persone, ai bambini, alle giovani pallavoliste in arrivo, sperando possano ritornare presto alle loro case e ai loro affetti, rinnovo ai protagonisti, Società (Casalmaggiore, Roma, Scandicci, Sassuolo, Talmassons,  Sant’Elia, Brescia) e associazioni Su Di Tono Aps  , Cngei , Exodus,e singoli (Giovanni Ghini, Davide Benvenuti, Luciano Toscani, Silvio Paroli, Alessandro Pirona, Consuelo Mangifesta, Sergio Saturno, Francesco Di Donato, Angelo Palombo, Luigi Torrice, Carmelo Borruto, Eugenio Gollini, Gianni De Paoli, Marco Degano, Claudio Brendolan, Pier Ugo Pedretti, Andrea Bacchilega, Alessandro Spigno, Mara Giurgola, Giulia De Paoli), il nostro ringraziamento più sincero per questo gesto di solidarietà”.

L’articolo Cassino in prima linea a favore del popolo ucraino proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: