fbpx

Cassino, persi 330 abitanti in 5 anni. Oltre 70 nell’ultimo anno

IL FATTO – Ecco i numeri della Città Martire forniti dall’Ufficio Anagrafe. La nota del Comune: “Dato non dissimile dall’andamento generale del movimento della popolazione dei medi centri del Lazio”

Dai dati dell’Ufficio Anagrafe i residenti del Comune di Cassino alla data del 31 dicembre 2021 risultano essere 36.186. Vale a dire solo 74 in meno rispetto a quelli dell’anno precedente. Prendendo ancora a riferimento i dati ufficiali dell’archivio storico si evince che negli ultimi cinque anni si è passati dai 36.516 residenti dell’anno 2017 ai 36.186 del 2021. Quindi 330 abitanti in meno nel corso di un quinquennio. Dato questo non dissimile dall’andamento generale del movimento della popolazione dei medi centri del Lazio.

Si tratta di un dato assai difforme da quello fornito dall’Istat – peraltro riferito all’ultimo triennio – stando al quale dei 5.000 residenti in meno nella provincia di Frosinone ben 783 sarebbero quelli mancanti a Cassino.

Una discordanza questa che potrebbe essere stata determinata al momento del subentro del Comune nell’ANPR (anagrafe nazionale della popolazione residente) allorquando all’Istat risultavano erroneamente 40.861 abitanti a Cassino. Del resto, se si va sul sito dell’anagrafe nazionale, si evidenzia alla data del 31/12/2019 una forte differenza sulla popolazione del Lazio tra i dati dell’Istat (5.755.700) e quelli dell’Anpr (6.466.293).

Occorre aggiungere che dal 2018, in conformità con la direttiva europea, il censimento non viene fatto più ogni dieci anni, ma annualmente su un campione della popolazione estratto a sorte dall’Istat.

L’articolo Cassino, persi 330 abitanti in 5 anni. Oltre 70 nell’ultimo anno proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: