fbpx

Cervaro, l’affondo della minoranza: “Un bilancio… sbilanciato”

TERRITORIO – I Consiglieri Otello Zambardi, Giuseppe Lambro, Matteo Canale Parola e  Simona Valente accendono i riflettori su alcuni aspetti relativi al Consuntivo dell’Ente approvato lo scorso 16 maggio

Dai consiglieri comunali di Cervaro Zambardi, Canale Parola, Lambro e Valente, riceviamo e pubblichiamo

I Consiglieri Comunali Otello Zambardi, Giuseppe Lambro, Matteo Canale Parola e  Simona Valente ritengono necessario informare i cittadini di Cervaro di alcuni aspetti relativi al bilancio consuntivo dell’Ente approvato il 28 febbraio 2022.

I cittadini devono ancora pagare 4.535.420,88 di Euro per “debito pubblico” e precisamente 430.327,46 € all’anno per quota capitale ed interessi, relativi al rimborso dei mutui a medio e lungo termine. Oltre nove miliardi delle vecchie lire PER….? PER CHE COSA?

Cosa c’è nel nostro Paese per pagare questa montagna di soldi? Nulla! Non c’è nulla.

La Casa Comunale è a pezzi, cade piano piano, inagibile e non può essere utilizzata.

Il campo sportivo è parzialmente inutilizzabile ed è in uno stato pietoso.

Le Case Popolari sono nel degrado più assoluto.

Il centro storico è nell’abbandono totale.

Il servizio di trasporto per anziani e disabili neanche a parlarne.

Vedono un Paese cambiato. Cambiato in che? Paghiamo debiti per il NULLA!

Non parliamo di sicurezza, nel bilancio nulla è previsto.

Una politica che è assente in tutti gli ambiti più importanti del Paese.

L’articolo Cervaro, l’affondo della minoranza: “Un bilancio… sbilanciato” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: