fbpx

Crisi Ucraina, raccolta di beni alimentari al Centro Commerciale “Gli Archi”

CRONACA – I volontari de L’Ordine di Malta, delegazione di Veroli, oggi raccolgono per tutta la giornata prodotti necessari in favore della popolazione dell’Ucraina

di Francesca Messina

L’Ordine di Malta, delegazione di Veroli, gruppo volontari di Cassino, oggi presso il Centro Commerciale “Gli Archi” raccoglierà per tutta la giornata prodotti necessari in favore della popolazione dell’Ucraina. In particolare si richiedono: prodotti per l’igiene per uomo, donna e bambino, (detergenti corpo, dentifricio, spazzolini, assorbenti, pannolini per neonati, amuchina/alcool), kit medici (singolo bendaggio elastico tubolare, compresse di garze sterili e medicazione adesiva sterile trasparente a rotolo, garza medica chimica emostatica, cerotto adesivo in tessuto 3,5 m x 2 cm, valigetta kit primo soccorso, guanti monouso non sterili senza polveri peha isoprene: taglia L o XL, coperta termica in polietilene). Generi alimentari: cibo in scatola, pasta, cereali da cuocere velocemente, cerini, torce e candele. I beni verranno raccolti, selezionati per categorie omogenee ed inviati per mezzo dell’Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Ucraina alle organizzazioni di volontari lì esistenti. “Ringraziamo – hanno detto gli organizzatori – tutti quelli che vorranno contribuire a fare un gesto di solidarietà”.

L’articolo Crisi Ucraina, raccolta di beni alimentari al Centro Commerciale “Gli Archi” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: