fbpx

Degrado alla villa comunale: “Gioventù Nazionale” all’attacco

IL FATTO – I giovani di FdI in pressing sull’amministrazione Salera per chiedere maggiore decoro nel polmone verde della città di Cassino

“Da anni, forse molti, la villa comunale di Cassino, il polmone verde nel cuore della nostra città, è in stato di totale incuria”. La denuncia, questa volta, viene direttamente dai ragazzi di Gioventù Nazionale: “La panchina gettata nel lago è solo la punta dell’iceberg; sono mesi che, sistematicamente, vengono documentati fenomeni di criminalità e spaccio proprio nelle aree frequentate abitualmente da famiglie e bambini”.

Argomentano i giovani di FdI: “Non possiamo più permetterci di attendere l’inizio dei lavori di riqualificazione per vedere la villa comunale come un luogo quantomeno sicuro da frequentare.
Le nostre richieste rispecchiano quelle di tanti cittadini ormai esasperati da questa situazione:
Innanzitutto, chiediamo a gran voce che vengano rispettati gli orari di chiusura al pubblico; sarebbe già un primo passo per scoraggiare i malintenzionati ad avventurarsi all’interno soprattutto nelle ore notturne; è tuttavia fondamentale la messa in sicurezza di alcuni punti di recinzione facilmente scavalcabili che potrebbero indurre a non rispettare il divieto di ingresso nel parco.

Inoltre vediamo come di prioritaria importanza intervenire con l’ampliamento del sistema di video sorveglianza, specie nelle aree più vulnerabili e isolate, soprattutto a seguito di alcuni spiacevoli episodi avvenuti nei mesi precedenti, che hanno visto ragazzi minorenni finire in ospedale per consumo di bevande alcoliche proprio all’interno della villa comunale; fenomeni che verrebbero ulteriormente scongiurati implementando i controlli, in particolar modo nel weekend, anche tramite le forze dell’ordine e appositi servizi di vigilanza.

Le criticità non sono solo relative alla sicurezza, ma anche al decoro e all’incolumità dei visitatori: “Gli alberi caduti andrebbero rimossi perché rappresentano un pericolo costante per i passanti, specie anziani e bambini, ma allo stesso tempo andrebbe attuata la messa in sicurezza di giochi danneggiati o fuori norma. Alla luce di ciò, facciamo dunque appello affinché il fiore all’occhiello della nostra città ritorni a splendere e ad essere un punto di aggregazione ed un luogo sicuro per i suoi frequentatori, nonché fulcro per il rilancio turistico della città martire”.

L’articolo Degrado alla villa comunale: “Gioventù Nazionale” all’attacco proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: