fbpx

“Di rose neanche l’ombra”, il primo romanzo di Claudia Magnapera

CULTURA – Sarà presentato domenica 10 aprile alle 18:00 nel Municipio di Aquino

Un dialogo privato, intimo ed emozionante, tra una nonna e sua nipote. “Di rose neanche l’ombra” è un avvincente romanzo ambientato in Francia durante la seconda Guerra mondiale: racconta una storia d’amore fatta di passione travolgente, che supera ostacoli e pregiudizi. Due voci che si mescolano e si intervallano, tra passato e presente, una confessione, uno sfogo, il desiderio di lasciare in eredità un pezzo di vita.

Tanti i temi che si intrecciano: il rapporto intergenerazionale, la solitudine, la vecchiaia, un innamoramento sullo sfondo dell’occupazione nazista di Parigi, la storia di un emigrante partito dalla valle di Comino.

Il libro è il primo romanzo scritto da Claudia Magnapera, una docente di francese ed inglese, cresciuta ad Aquino ma nata in Francia, a Choisy Le Roi, a sud di Parigi. Pubblicato da L’erudita, del gruppo Giulio Editore, verrà presentato per la prima volta ad Aquino domenica 10 aprile alle 18.00; subito dopo partiranno la distribuzione su Ibs e Amazon ed un tour anche in altri comuni della provincia.

Il debutto si terrà nella Sala Consiliare del Municipio, in un evento organizzato dall’Associazione Mens Sana, con il patrocinio del Comune. Ad aprire i lavori saranno proprio il sindaco ed il vicesindaco, Libero Mazzaroppi e Carlo Risi, che non hanno esitato a supportare l’iniziativa. Saranno letti stralci del testo che, grazie alla voce di Stefania Gigante, porteranno gli ospiti ad assaporare l’atmosfera parigina degli anni 40.

A moderare la serata saranno il presidente dell’associazione Mens Sana, Fabio Gervasio, e Lorenza Di Brango. “La nostra associazione – ha commentato Gervasio – focalizza la propria attenzione sul sociale ma anche sulla cultura, soprattutto per supportare eventi e persone del territorio che lo meritano”.

L’autrice ha voluto iniziare dalla cittadina in cui vive da quando aveva 9 anni: “Quella per la scrittura è una passione che coltivo da anni e che sboccia con questo romanzo superando le mie previsioni più rosee. Presentarlo in anteprima ad Aquino e condividere la mia felicità con una comunità amica mi rende molto felice: spero davvero che il mio lavoro riesca a ricambiare la fiducia che mi è stata data”.

Appuntamento quindi domenica 10 aprile alle 18 nella sala consiliare del Municipio ad Aquino.

L’articolo “Di rose neanche l’ombra”, il primo romanzo di Claudia Magnapera proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: