fbpx

Elezioni Rsu, la Cisl-Università si prepara alla battaglia

UNICAS – Il segretario generale scrive a tutti i candidati in vista del voto del 5,6 e 7 aprile: “Siate artisti al servizio degli altri, dipingerete insieme il più bel quadro possibile”

Care amiche, Cari amici, nel ringraziarvi per la disponibilità a rappresentare la CISL FSUR nel rinnovo delle RSU nei settori dell’Università e delle Aziende Ospedaliere Universitarie e dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica del comparto Istruzione e Ricerca, mi preme salutarvi ricordando una celebre frase di Platone: “Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile. Sempre”.

A parlare è il segretario generale della Cis-Università, che, quindi, argomenta: ” Questo è l’approccio con cui la nostra Federazione, ad ogni livello, accoglie le lavoratrici e i lavoratori affinché possa instaurarsi un forte legame fondato sulla fiducia che impegna tutti noi a essere sempre al fianco di chi chiede il nostro aiuto, di chi ha bisogno di un sostegno nei luoghi di lavoro. E’ in questo ambito che il vostro impegno in qualità di RSU diverrà determinante per il futuro di molte lavoratrici e tanti lavoratori che saranno chiamati al voto nei giorni 5,6 e 7 aprile p.v. .

Prosegue la nota: “Nel tempo che ci separa dal voto, molte domande vi saranno poste dai colleghi nei posti di lavoro. Sono sicuro che saprete rispondere con competenza e professionalità, ma nella campagna elettorale vi esorto a fare leva soprattutto sull’aspetto personalistico della candidatura, cioè sulla vostra scelta libera di offrire un impegno disinteressato finalizzato a perseguire le istanze collettive e la tutela del singolo lavoratore attraverso politiche del “fare concreto” come da tradizione della CISL, sapendo di poter contare in ogni momento su una grande Organizzazione Sindacale democratica che pone al centro delle sue politiche “il
lavoratore e i suoi bisogni”.

Argomenta il segretario: “Nel vostro impegno al servizio degli altri metteteci sempre il cuore. San Francesco d’Assisi ci ricorda che “un uomo che lavora con le sue mani è un operaio; un uomo che lavora con le sue mani e il suo cervello è un artigiano; ma un uomo che lavora con le
sue mani, il suo cervello e il suo cuore è un artista”.

Quindi, ecco la conclusione: “Siate artisti al servizio degli altri, dipingerete insieme il più bel quadro possibile. Vi auguro di ottenere il massimo dei voti così da aggiungere al vostro successo il miglior risultato per la nostra Federazione”.

L’articolo Elezioni Rsu, la Cisl-Università si prepara alla battaglia proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: