fbpx

Emergenza cinghiali, ancora nessuna soluzione all’orizzonte

REGIONE – Antonio Maraone, attivista della Lega di Cassino, mantiene alta l’attenzione: “Con l’onorevole Ciacciarelli porteremo di nuovo in consiglio regionale e a tutti gli organi competenti questo serio e drammatico problema”

“E’ da anni  che insieme al consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli stiamo combattendo in regione l’emergenza cinghiali, un fenomeno ormai di routine.
L’ ente preposto ovvero la regione sta facendo orecchie da mercante sono state decine e decine le chiamate ricevute da agricoltori  esasperati che hanno subito danni al raccolto, oltre che da portavoce mi sono attivato e con l’ amico Pasquale Ciacciarelli abbiamo subito portato in Regione nei primi mesi dell’ insediamento della giunta regionale inizio 2019 il problema dell emergenza cinghiali, resta il fatto che constatiamo il fallimento sotto tutti i punti di vista di chi doveva prendere decisioni in merito, dopo 4 anni la Regione sembra intenzionata a commissariare l’emergenza.

Se non bastasse oltre ai danni all’agricoltura questo fenomeno sta recando seri pericoli a gli automobilisti che rischiano la vita trovandosi avanti  queste speci di mammiferi ormai fuori controllo, non mi resta che constatare che anche nella nostra città  l emergenza è fuori controllo e come se non bastasse oltre al danno anche la beffa, siamo ormai da mesi circondati da questa nuova fase della peste suina che purtroppo sta colpendo anche la nostra zona.

Concludo dicendo che con l’ onorevole Ciacciarelli porteremo di nuovo in consiglio regionale e a tutti gli organi competenti questo serio e  drammatico problema che sta colpendo ormai diversi settori affinché qualcuno non prenda seri provvedimenti”.
Così il delegato Lega Cassino, Antonio Maraone.

L’articolo Emergenza cinghiali, ancora nessuna soluzione all’orizzonte proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: