fbpx

Esami di Stato: domani la seconda prova scritta. Al Classico latino, allo Scientifico matematica

SCUOLA – Questa mattina il tema d’italiano. In esclusiva l’intervista agli studenti

di Francesca Messina

Si terrà domani la seconda prova, quella più temuta, quella specifica per ogni Istituto, per tutti i maturandi. Al Liceo Classico latino e allo Scientifico matematica. Questa mattina invece in migliaia hanno affrontato la prova d’italiano.

Ecco tutte le tracce ufficiali del Ministero alla prima prova della Maturità 2022: – Le tracce della tipologia A (analisi del testo), “La via Ferrata di Giovanni Pascoli”, “Nedda, novella di Giovanni Verga”. Le tracce della tipologia B “La sola colpa di essere nati” di Liliana Segre e Gherardo Colombo “Musicofilia” di Oliver Sacks e il discorso del premio Nobel per la Fisica 2021 Giorgio Parisi. Le tracce della tipologia C (tema di attualità), “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello” di Vera Gheno e Bruno Mastroianni e “Perché una costituzione della terra? di Luigi Ferrajoli.  

Vediamo cosa hanno scelto e raccontato alcuni studenti da noi intervistati: “Ho preferito il tema sul Covid – ha detto Alessio Accardi, dell’IIS Medaglia d’Oro “Città di Cassino – e mi è sembrato abbastanza facile, anche perché l’argomento mi interessa molto. Ho notato che nel nostro Istituto tutti hanno indossato la mascherina come prevenzione. Ieri sera ho trascorso la serata con amici preferendo una bella passeggiata nel silenzio della natura. Ovviamente per domani c’è molta più apprensione, perché ritengo che la seconda prova sia molto più difficile”.

“Ho affrontato il tema “Nedda di Giovanni Verga” – ha spiegato Lorenza Ruggiero del Liceo Scientifico “Gioacchino Pellecchia” di Cassino. E’ stato abbastanza facile, però tutte le tracce erano fattibili. Con tanti altri compagni ci siamo ritrovati ieri sera dinanzi al cancello della nostra scuola dove abbiamo cantato la classica canzone “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti. Per domani, non temo la seconda prova in quanto amo molto la matematica”.

“Ho preferito la traccia del tema di attualità “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello” di Vera Gheno e Bruno Mastroianni – ha affermato la studentessa Natalia Marinelli dell’indirizzo Industria ed Artigianato per il Made in Italy dell’IIS San Benedetto – in quanto ho pensato che fosse molto più vicina alla mia portata. Per domani forse la seconda prova credo che sia un po’ più difficile in quanto è più specifica. Con me questa mattina ho portato come porta fortuna il “santino” del calciatore Lorenzo Insigne. La serata l’ho trascorsa con i miei amici del paese che mi hanno confortata”.

“Ho scelto il tema sul Covid perché l’ho ritenuto un po’ più semplice rispetto alle altre tracce – ha asserito Claudio Piambelli dell’indirizzo Manutenzione ed Assistenza Tecnica dell’IIS San Benedetto” – e sull’argomento ho potuto abbastanza spaziare. Credo che sicuramente la prova di domani sarà più difficile”.  

L’articolo Esami di Stato: domani la seconda prova scritta. Al Classico latino, allo Scientifico matematica proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: