fbpx

Ferdinandi: “Ora puntiamo al rilancio del centro storico della nostra città”

TERRITORIO – Il sindaco di Piedimonte San Germano entusiasta per il progetto “RespiriAmo San Tommaso” presentato con altri quattro comuni del comprensorio. ” Tanto altro ancora vogliamo fare affinché la struttura del Castello dei Conti d’Aquino diventi una struttura recettiva e accogliente”

Nella sala consiliare di Palazzo Boncompagni di Roccasecca, si è tenuta la firma della convenzione tra i sindaci di Piedimonte San Germano, Aquino, Castrocielo, Colle San Magno e Roccasecca che dà così il via libera alla presentazione del progetto “RespiriAmo San Tommaso” per lo sviluppo turistico dal valore cinque milioni di euro messi a disposizione dal fondo per la Rigenerazione Urbana del Pnrr.

“Con la convenzione firmata ieri, puntiamo al rilancio del centro storico della nostra città”, afferma il sindaco di Piedimonte San Germano Gioacchino Ferdinandi. “Si tratta -prosegue- di un progetto che mira ad incrementare il turismo nel nostro territorio che vale, solo per il comune di Piedimonte San Germano, un milione di euro di investimenti.

Un progetto portato avanti in piena sinergia con i comuni di Aquino, Castrocielo, Colle San Magno e Roccasecca, a cui ci accomuna l’appartenenza alla Terra di San Tommaso che vogliamo rendere ancora più attrattiva. Così come abbiamo già fatto per il nostro Colle della Memoria, rafforzando il legame con il popolo polacco attraverso la stipulazione di un nuovo gemellaggio con il comune di Ceków-Kolonia.

Nelle settimane scorse, inoltre, abbiamo cominciato a muovere i primi contatti con un comune tedesco nell’ambito dell’evento internazionale di “Guerra e Pace”. Ma tanto altro ancora vogliamo fare affinché la struttura del Castello dei Conti d’Aquino diventi una struttura recettiva e accogliente.

Si tratta di uno dei luoghi simbolo della nostra comunità, il cui potenziale, però, non è stato interamente valorizzato e su cui noi abbiamo concentrato il massimo sforzo che oggi sta producendo i primi risultati. Questa convenzione sottoscritta ieri a Roccasecca è un ulteriore elemento per far ripartire il nostro amato centro storico, capace di generare intorno a sé altre attività, tra cui la prima struttura ricettiva sul belvedere la cui realizzazione è inserita nel progetto”, conclude.

L’articolo Ferdinandi: “Ora puntiamo al rilancio del centro storico della nostra città” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: