fbpx

Frosinone è il primo comune in Italia per abitazioni vuote

IL FATTO – Il Capoluogo è tra i luoghi dove si registra il più alto calo del numero di giovani residenti. Marzi: “Adesso bisogna invertire la rotta”

“L’impoverimento demografico, economico, culturale e sociale che denunciamo per la città di Frosinone oggi è certificato, ancora una volta, dal rapporto sui ‘centri storici e futuro del Paese’: Frosinone, per Ancsa-Cresme, è primo in Italia per abitazioni vuote e tra i luoghi dove si registra il più alto calo del numero di giovani residenti. Un quadro angosciante per una città che viene descritta come morente, a nostro avviso a causa di una amministrazione lacunosa, non presente sul territorio e in perenne celebrazione di se stessa. La rotta va assolutamente invertita”. Così in una nota il candidato sindaco di Frosinone, Domenico Marzi.

“Nel nostro programma – spiega – che sarà a breve presentato alla cittadinanza, stiamo inserendo specifiche proposte per interventi che offrano ai giovani una prospettiva per restare a Frosinone. E poi misure ad hoc per il centro storico, abbandonato a se stesso e, come dimostra appunto lo studio citato, in evidente declino. Eppure qualcuno parla di raddoppio dell’impianto di risalita, chissà per quali flussi. Ma al comune leggono le statistiche sulla nostra città?”.

L’articolo Frosinone è il primo comune in Italia per abitazioni vuote proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: