fbpx

Gettano i rifiuti in un bosco, incastrati dalle telecamere

CRONACA – Il Comandante dei vigili di Sant’Elia Luciano Ferrara ha provveduto ad elevare una multa di 600 euro. L’assessore Serra: “Siamo attivi su tutto il territorio per scovare i furbetti”

Incastrati dalle foto trappole mentre cercavano di disfarsi dei loro rifiuti in uno svincolo della Superstrada Cassino-Sora, in territorio di Sant’Elia Fiumerapido. Un sito sensibile, meta preferita dei tanti che, pur di non fare la raccolta differenziata, gettano in quel luogo la loro spazzatura o scarti di materiale edile, non di rado gli ingombranti. Spesse volte gli uomini dell’assessorato all’Ambiente guidato da Stefano Serra si sono attivati per le bonifiche e al tempo stesso la polizia locale, con il comandante Luciano Ferrara, ha provveduto ad installare delle telecamere nascoste. Dopo alcuni mesi sono stati incastrati i primi “furbetti”.

Nei giorni scorsi infatti le telecamere sono riuscite ad immortalare un uomo e una donna che, scesi dalla loro Toyota Yaris, si sono disfatti di rifiuti speciali gettandoli nel verde in mezzo alle querce. Ma proprio una fototrappola nascosta dietro uno dei numerosi alberi che si trovano nella zona è riuscita ad immortalare la scena e così grazie alla targa dell’auto i due sono stati immediatamente identificati. Così come prevede la legge in materia, gli agenti della polizia locale agli ordini del comandante Ferrara, hanno elevato una sanzione di 600 euro. Si tratta di una coppia non residente a Sant’Elia ma proveniente addirittura da un’altra provincia.

“L’amministrazione del sindaco Angelosanto – dice l’assessore all’ambiente Stefano Serra – intende proseguire nei controlli e quando necessario con azioni di repressione. Siamo partiti con le bonifiche proprio in quella zona dove sono state individuate alcune persone a gettare rifiuti, ma proseguiamo su tutto il territorio perché questo fenomeno dell’abbandono di rifiuti va avanti da tempo. Noi stiamo cercando in tutti i modi di intervenire per mettere fine a questo fenomeno. Lo abbiamo fatto con una serie di bonifiche e adesso anche con l’ausilio delle fototrappole. Un plauso va quindi anche agli agenti della polizia locale e al comandante Ferrara che sono riusciti a risalire agli autori di questo episodio incresciosi”. 

L’articolo Gettano i rifiuti in un bosco, incastrati dalle telecamere proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: