fbpx

Il Covid non molla la presa: un morto e ancora molti contagi

IL BOLLETTINO – In aumento anche il numero dei guariti, oggi in Ciociaria sono oltre mille. Tutti i dettagli. D’Amato: “I casi tornano a salire, bisogna mantenere alta l’attenzione”

Il Covid non molla la presa. Il giorno dopo le festività pasquali sono stati oltre cinquemila i tamponi processati nella Asl di Frosinone: a voler vedere il bicchiere mezzo pieno c’è il numero dei guariti, sono oltre mille, ma i nuovi positivi sfiorano quota novecento. Non solo: il Ciociaria nelle ultime 24 ore è stato registrato un decesso, una donna di 83 anni residente a Monte San Giovanni Campano con pregresse patologie. Scende a 60 il numero dei ricoverati.

oGGI NEL LAZIO SU 8.727 TAMPONI MOLECOLARI E 55.559 TAMPONI ANTIGENICI PER UN TOTALE DI 64.286 TAMPONI, SI REGISTRANO 10.681 NUOVI CASI POSITIVI (+7.941), SONO 14 I DECESSI (+1), 1.151 I RICOVERATI (-23), 69 LE TERAPIE INTENSIVE (+2) E +8.248 I GUARITI. IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI È AL 16,6%. I CASI A ROMA CITTÀ SONO A QUOTA 4.926.

I CASI TORNANO A SALIRE, BISOGNA MANTENERE ALTA L’ATTENZIONE E RISPETTARE I CORRETTI COMPORTAMENTI. IMPORTANTISSIMA LA QUARTA DOSE PER GLI OVER80”

L’articolo Il Covid non molla la presa: un morto e ancora molti contagi proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: