fbpx

Il percorso storico e culturale di Aquinum ora è realtà

TERRITORIO – Soddisfatti i sindaci Mazzaroppi e Fantaccione. Appuntamento alle grandi festività, con particolare richiamo al 25 aprile e al 1° maggio

Il percorso storico, culturale e artistico di Aquino e Castrocielo, legati da Aquinum, è divenuto realtà.

Nel corso del fine settimana appena trascorso è stato presentato al grande pubblico del turismo, appassionato di arte e storia, questa nuova, preziosa, opportunità.

Grazie alla collaborazione instauratasi tra i Comuni di Aquino e Castrocielo, rispettivamente guidati dalla lungimiranza dei Sindaci Libero Mazzaroppi e Gianni Fantaccione, a al coordinamento operativo della mano sapiente ed esperta di Luciano Rea di ciociariaturismo e TeleUniverso, è stato possibile ideare ed attuare il Gran Tour Aquinum che, di fatto, segna la creazione di una grande città artistica e storica ricca di fascino e cultura e che, in virtù dell’immenso patrimonio artistico – monumentale di cui dispongono le due comunità, ha entusiasmato per la bellezza e l’interesse della proposta la gente appassionata che, in maniera corposa, ha aderito e partecipato agli affascinanti percorsi guidati, appositamente organizzati per la circostanza e di cui è stata riservata ampia eco sui canali tematici di settore e sui principali e più seguiti social network.

Abbiamo raccolto le impressioni dei due primi cittadini.

Il Sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi ha espresso forti motivi di soddisfazione per il riuscito ed apprezzato evento. Grazie – sottolinea – prima di tutto all’amico Sindaco Gianni Fantaccione ed alla sua amministrazione per aver messo da parte qualsiasi diffidenza e per aver compreso la significatività del momento e l’alta valenza storica dell’idea proposta che era quella di unire il nostro patrimonio monumentale. E dico grazie – continua il Sindaco della Città di San Tommaso e Giovenale – alla mia amministrazione ed in particolare ai delegati, alle politiche culturali Carlo Risi, al turismo Maurizio Gabriele, alle attività museali Rossella Di Nardi, per aver contribuito a rendere più agevole e interessante l’itinerario proposto.

Prezioso il lavoro svolto anche dagli altri amministratori e dagli esperti Elisa Canetri, che ha accompagnato ed edotto i numerosissimi turisti che hanno aderito, dal direttore del Museo Marco Germani in collaborazione con Anna De Cesare e i giovani del Servizio Civile Universale che hanno curato l’accoglienza e l’ospitalità.

Lo dico sempre – conclude Mazzaroppi – investire in cultura, in bellezza è una scommessa che la nostra giunta ha fatto da sempre, fin dal primo momento del suo insediamento, inserendo la valorizzazione del patrimonio artistico – monumentale tra le priorità e gli elementi fondanti del suo agire amministrativo.

Il Gran Tour è un fatto nuovo che vede quale obiettivo da raggiungere, insieme agli amici di Castrocielo, la creazione del grande parco di Aquinum che metta in rete e renda fruibili i luoghi e il patrimonio più significativi di cui possiamo fare venato e disporre insieme.

Il progetto prevede una gestione e una visione integrata delle risorse artistiche presenti sui territori e, soprattutto, una forte valenza nelle azioni di divulgazione e apprezzabilità.

Anche il Sindaco Gianni Fantaccione ha voluto esprimere la sua gioia e rimarcare l’importanza e la significatività del momento che può significare un punto di ripartenza post Covid con risultati evidenti sul rafforzamento di immagine sia di Castrocielo che di Aquino che, come sottolineato anche dal Presidente della Provincia Antonio Pompeo, sono due Città di bellezza e ricchezza di storia ineguagliabili. Appuntamento, per replicare il percorso, alle grandi festività con particolare richiamo al 25 aprile e al 01 maggio.

L’articolo Il percorso storico e culturale di Aquinum ora è realtà proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: