fbpx

Il Tar boccia i ricorrenti, festeggia chi aveva superato il concorso

ATENEO – Dopo il ricorso di centinaia di partecipanti al Tfa di sostegno che chiedevano l’annullamento della prova, in tanti si erano schierati al fianco di Unicas per opporsi. Ora che è arrivata la decisione dei giudici si godono la vittoria: “L’unione fa la forza”

Il Tar boccia i ricorrenti e promuove l’Unicas in merito al Tfa di sostegno (LEGGI QUI: Tfa di sostegno, il Tar dà ragione all’Unicas). Dopo la decisione dei giudici amministrativi del Tar del Lazio intervengono anche alcuni studenti che si erano schierati in giudizio al fianco di Unicas e spiegano: “Si sono formati due gruppi di controinteressati che, avendo meritocraticamente superato il concorso, si sono affidati a due distinti e bravissimi legali: un gruppo di 160 persone circa allo studio legale Esposito-Santonicola-Fuccillo, e un altro gruppo di circa 150 persone allo studio Formica.

Ci piace invece sottolineare è che questa vittoria è stata il risultato della collaborazione e dell’unione di forze, a discapito delle tante persone (altri colleghi potenzialmente controinteressati) che ci hanno detto che a nulla sarebbe servito intraprendere l’iniziativa di affidarci ad un legale, dicendo che fosse inutile. Invece anche la stessa università ci ha ringraziati, proprio perché è l’unione che fa la forza”.

L’articolo Il Tar boccia i ricorrenti, festeggia chi aveva superato il concorso proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: