fbpx

Insalata di riso vegetariana

Categoria: Primi piatti

Ingredienti per l’insalata di riso

Riso 300 g (per insalate)Pomodorini ciliegino 250 gMozzarella 200 gMais 120 g (peso sgocciolato)Basilico q.b.

Per il pesto

Basilico 100 gOlio extravergine d’oliva 100 gPinoli 50 gParmigiano Reggiano DOP 25 gPecorino romano 25 gAglio 1 spicchio (facoltativo)

Preparazione

Insalata di riso vegetariana, passo 1

Per realizzare l’insalata di riso vegetariana per prima cosa cuocete il riso al dente in abbondante acqua bollente salata. Sciacquate sotto l’acqua corrente per fermare la cottura (1), poi lasciatelo scolare per almeno 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo dedicatevi al pesto: sciacquate delicatamente le foglie di basilico e tamponatele con carta assorbente (2), poi mettetele in un mixer con l’olio, i formaggi, i pinoli e, se desiderate, l’aglio (3).

Insalata di riso vegetariana, passo 2

Frullate a intermittenza fino ad ottenere una consistenza cremosa (4), poi trasferite il pesto in un barattolo e riponetelo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. Preparate anche gli altri ingredienti: tagliate la mozzarella a cubetti (5) e lasciatela scolare in un colino in modo che perda il liquido in eccesso (6).

Insalata di riso vegetariana, passo 3

Lavate i pomodorini e divideteli in 4 parti (7). Ora trasferite il riso in una ciotola, aggiungete il pesto (8) e amalgamate bene (9).

Insalata di riso vegetariana, passo 4

Unite i pomodorini, la mozzarella e il mais sgocciolato (10). Mescolate bene il tutto (11), poi aggiustate di sale e profumate con qualche fogliolina di basilico. La vostra insalata di riso vegetariana è pronta per essere servita (12)!

Conservazione

L’insalata di riso vegetariana si può conservare in frigorifero per massimo 2 giorni, in un contenitore ermetico. Il pesto si può conservare nel barattolo di vetro, coperto con olio, per circa 4 giorni.

Consiglio

Se preferite potete utilizzare il riso integrale.

Personalizzate gli ingredienti a vostro piacimento sostituendo per esempio la mozzarella fiordilatte con quella di bufala, oppure aggiungendo delle olive nere!

Per preparare il pesto scegliete foglie di basilico non rovinate, di un bel colore verde.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: