fbpx

“La prevenzione è vita”. L’ associazione Franco Costanzo compie dieci anni

TERRITORIO – A Coreno Ausonio due giorni all’insegna della prevenzione e dell’intrattenimento

L’ Associazione Franco Costanzo compie dieci anni di attività e festeggia questo traguardo con una due giorni dedicata alla prevenzione dal titolo “La prevenzione è vita”.

L’associazione nasce nel ricordo di Franco Costanzo –  si legge nella nota dell’associazione – prematuramente scomparso per un male incurabile. Sono migliaia – si legge ancora nella nota dell’associazione a firma di Mario Costanzo e Mariantonietta Parente – le persone che combattono contro il cancro. Noi tutti però abbiamo una grande arma contro le neoplasie, ed è la prevenzione: scoprire la malattia precocemente incide in modo importante sull’impatto medico e aumenta le possibilità di guarigione totale”.

Sin dal 2012 l’Associazione si è battuta per l’istituzione del registro provinciale tumori predisponendo una delibera ad hoc adottata da tutti i 91 comuni della Provincia, ha realizzato momenti scientifici sulla materia e giornate di prevenzione gratuite.

In quest’anno del trentesimo anniversario della costituzione del nostro Istituto di credito” ha commentato il Presidente della Banca Popolare del Frusinate Domenico Polselli “un sostegno ancora più sentito per l’Associazione Franco Costanzo e per l’intera comunità che essa rappresenta, perché ne condividiamo in pieno scopi e finalità nello spirito e nel segno di quelli che erano stati, e lo sono tuttora, i valori del nostro modo di essere la Banca del territorio restando vicini alla sua gente e sostenendola”.

Si parte mercoledì 27 luglio alle ore 21.00 al Parco Pubblico di Coreno Ausonio con una serata di sensibilizzazione sui rischi delle droghe e dell’alcol. Mentre andranno le note del concerto di Musaminà che canta De Andrè con Michele D’Agostino, Luigi Casale e Laerte Scotti sarà presente l’unità mobile della Fondazione Exodus di Cassino con la campagna informativa “6tantosicuro?”, volta a smontare falsi miti e credenze giovanili circa i rischi legati all’uso di alcol e droghe. Sarà attiva dalle 21.30 alle 23.30 un’are dedicata ai bambini grazie all’Azione Cattolica di Coreno.

La seconda giornata, invece, sarà completamente dedicata alla prevenzione con il Truck della Prevenzione della Asl di Frosinone e vari medici professionisti che saranno impegnanti dalle 09.30 alle 17.30 nell’area mercato (intersezione via T. Tasso- viale della Libertà) in visite mediche gratuite : Screening gratuito della cervice uterina dalle 09.30 alle ore 13.30 rivolto alle donne in età compresa tra i 25 e i 64 anni; Screening gratuito della mammella dalle ore 9.30 alle ore 17.30 rivolto alle donne in età compresa tra i 50 e i 74 anni ; Screening gratuito del colon retto dalle ore 9.30 alle 17.30 rivolto alle donne e agli uomini in età compresa tra i 50 e i 74 anni. Non si necessita di prenotazione, l’accesso è libero e in ordine di arrivo con tessera sanitaria. Possono usufruirne tutti i residenti a Coreno Ausonio e nei paesi limitrofi ricadenti nella Provincia di Frosinone.

La due giorni proseguirà, alle ore 21 in piazza Umberto I a Coreno Ausonio, con l’Associazione Mapendo Uvira Onlus che procederà alla consegna dei lavori artistici in ceramica realizzati dai ragazzi che hanno partecipato al Piano Scuola Estate e a seguire lo spettacolo dal titolo “La Storia della Danza” a cura della scuola di Danza Shall We Dance di San Giorgio di Rocco Evangelista.

La manifestazione si avvale del patrocinio gratuito della Regione Lazio, della Provincia di Frosinone, del Comune di Coreno Ausonio, del Consorzio dei Servizi Sociali del Cassinate, della Pro Loco “A. Lisi”, della XIX Comunità Montana del Lazio e del contributo della Banca Popolare del Frusinate.

Desideriamo ringraziare il  Dott. Angelo Aliquò, Direttore Generale della Asl di Frosinone” ha dichiarato il Presidente Mario Costanzo “che  ha accolto il nostro invito ad avere il Truck della Prevenzione, il Dott. Giancarlo Pizzutelli, Responsabile Prevenzione, la Dott.ssa Anna Tallini, Responsabile Screening dell’Asl e il Dott. Francesco Giorgi che hanno reso possibile eseguire gli esami, nonché la Fondazione Exodus, l’Associazione Mapendo Uvira Onlus, la Scuola di Danza Sholl We Dance di Rocco Evangelista, l’Azione Cattolica di Coreno, gli Enti Patrocinatori e la Banca Popolare del Frusinate che ci supporta”.

L’articolo “La prevenzione è vita”. L’ associazione Franco Costanzo compie dieci anni proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: