fbpx

La riunione “carbonara” fa infuriare la Fiom

SINDACALE – Vertenza Denso: la battaglia sindacale rischia di sfociare in quella legale. Ecco cosa è successo in un noto albergo di Cassino

Una vertenza sindacale che adesso potrebbe sfociare in una battaglia legale. Da un lato la Denso, un’azienda dell’indotto Stellantis che si occupa di componentistica per lo stabilimento di Cassino; dall’altra la segreteria della Fiom-Cgil di Frosinone e Latina. Le carte bollate potrebbero scattare presto, il sindacato si riserva di attuare tutte le soluzioni possibili dopo quel che è successo ieri mattina. A rivelare l’accaduto è Rosa D’Emilio, responsabile dell’indotto della Fiom-Cgil. Riavvolgiamo il nastro ad alcuni giorni fa fa quando in fabbrica è esplosa la protesta per via del fatto che ai circa 60 operai impiegati nella fabbrica dell’indotto Stellantis era stato cancellato il Premio di Risultato.

La dirigenza aziendale dal canto suo aveva aperto un canale di trattativa ed aveva convocato un vertice per la giornata di ieri: inizialmente era previsto in collegamento da remoto, poi in presenza. Ma ieri mattina Fim, Uilm e Fismic hanno indetto lo sciopero e quindi la dirigenza della Denso aveva comunicato a tutti i sindacati che non il tavolo di confronto non ci sarebbe stato.

La responsabile dell’indotto della Fiom-Cgil Rosa D’Emilio, insospettita per alcuni comportamenti, ha deciso di recarsi ugualmente nel posto dove era previsto l’incontro tra i sindacati e l’azienda. Al tavolo ha trovato i segretari provinciali delle altre sigle e le Rsu di stabilimento che erano in attesa della dirigenza aziendale. Il confronto con la responsabile delle risorse umane dell’azienda è stato inevitabile.

Tuona D’Emilio: “La Direzione Aziendale Denso per quali motivazioni ha annullato una riunione ufficiale per poi farne una “carbonara” ? Chi si presta a questi giochi non vuole né il bene dei lavoratori e delle lavoratrici né il bene del territorio. Annullare una riunione ufficiale per poi indirne una di nascosto nasconde forse non solo problemi salariali ma problemi più grandi? Invitiamo la Direzione Aziendale ad indire riunioni ufficiali e alla luce del sole. Nel frattempo la Fiom Cgil metterà in atto tutte le azioni a garanzia delle lavoratrici, dei lavoratori e della propria immagine”.

L’articolo La riunione “carbonara” fa infuriare la Fiom proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: