fbpx

“L’Europa tra noi”. Cassino, città messaggera di pace, ricorda David Sassoli

EVENTI – L’evento proposto dall’Associazione “Cassino Città per la pace” presieduta da Nino Rossi si terrà venerdì 6 maggio alle ore 17.30 presso la Sala Restagno

Si terrà venerdì 6 maggio 2022 alle ore 17.30 presso la Sala Restagno del Comune di Cassino un nuovo evento proposto dall’Associazione “Cassino Città per la pace” presieduta da Nino Rossi dal titolo “L’Europa tra noi. Cassino città messaggera di pace. Da noi all’Europa”. Un evento pensato al fine di celebrare il ricordo di quello che è stato soprattutto un amico del nostro territorio, il compianto Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, da poco scomparso.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Cassino, il Dott. Enzo Salera, e dei consiglieri regionali l’On. Mauro Buschini, l’On. Pasquale Ciacciarelli, l’On. Loreto Marcelli e l’On. Sara Battisti, i lavori saranno introdotti dal Presidente dell’Associazione Nino Rossi e da Luca Fardelli nella doppia veste di consigliere comunale della città di Cassino e di socio fondatore e componente della stessa Associazione.

Notevole il parterre di interventi previsto. A portare il loro contributo sono stati invitati il Dott. Luca Nitiffi stimato funzionario del Parlamento Europeo e già segretario particolare del Presidente Sassoli, Simone Costanzo sindaco del Comune di Coreno Ausonio e sicuramente uno degli amici più veri dell’On. Sassoli, l’On. Francesco De Angelis ex parlamentare europeo e attuale Presidente dell’unificato Consorzio Industriale del Lazio, l’On. Salvatore De Meo parlamentare europeo, l’On. Aldo Patriciello parlamentare europeo e l’On. Daniele Leodori Vice Presidente della Giunta Regionale del Lazio. A moderare i lavori, con la solita maestria sempre dimostrata, sarà l’On. Marino Fardelli Difensore Civico del Lazio da poco rientrato proprio da Strasburgo per impegni istituzionali presso la sede europea.

Non passerà sicuramente inosservato l’attuale momento di crisi bellica della vicina Ucraina che vede la nostra Europa impegnata a contrastare l’avanzata di eventi che rischiano di rituffarci indietro nel tempo in quell’epoca pre e post seconda guerra mondiale vissuta dai nostri nonni e che con tanti sforzi le generazioni succedute hanno lavorato per cancellare. Ed è proprio da Cassino, città martire e messaggera di pace che vuole levarsi un grido forte proprio alle pendici di quel monte che ha visto profondere nel mondo intero il messaggio di pace e fratellanza di San Benedetto patrono d’Europa.

L’articolo “L’Europa tra noi”. Cassino, città messaggera di pace, ricorda David Sassoli proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: