fbpx

Lo spettacolo italiano riparte da Cassino, nelle aule dell’ateneo

ATENEO – Un nuovo Corso di Alta Formazione, Produzione Artistica e Linguaggi dello Spettacolo, Cinema, Musica e Televisione, presso l’Università degli Studi di Cassino: il 6 maggio incontro con Andra Iervolino sulla produzione cinematografica; il 13 maggio con Gaetano Castelli sulla scenografia; il 17 giugno con Alessandro D’Alatri sulla regia 

università

di Francesca Messina

Un nuovo Corso di Alta Formazione, Produzione Artistica e Linguaggi dello Spettacolo, Cinema, Musica e Televisione, presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Dipartimento di Lettere e Filosofia. Il bando scade il 14 aprile. Per accedere al CAF bisogna già avere conseguito una qualunque Laurea triennale (o diploma accademico di primo livello) e l’iscrizione al CAF  compatibile con la contemporanea iscrizione a qualunque corso di laurea, scuola di specializzazione o Master. Le lezioni saranno on line, ma verranno organizzati anche tre eventi pubblici e aperti a tutti in Aula Magna: 6 maggio incontro con Andra Iervolino sulla produzione cinematografica; 13 maggio incontro con Gaetano Castelli sulla scenografia; 17 giugno incontro con Alessandro D’Alatri sulla regia.  

Il Corso si propone di fornire abilità e competenze nell’ambito delle culture dello spettacolo, con particolare riguardo alle nuove professionalità legate alla produzione e all’organizzazione nei settori del cinema, della musica e della televisione. Grazie a un progetto didattico innovativo e interdisciplinare, e con l’intervento di autorevoli esperti e professionisti, il percorso formativo consente di acquisire competenze specifiche su: linguaggi, tecniche e mestieri dello spettacolo; gestione dei processi produttivi e organizzativi; tutela degli artisti, delle pari opportunità e della creatività; gestione mediatica della comunicazione; innovazioni prodotte dalla trasformazione digitale.

Il corso di rivolge a giovani laureati che vogliano acquisire competenze professionali nell’ambito dell’organizzazione e della produzione artistica, e a lavoratori del mondo dello spettacolo interessati ad approfondire le proprie conoscenze e ad aggiornare la propria professionalità. Le competenze acquisite sono in linea con le nuove professionalità richieste da enti pubblici e privati attivi nel campo della produzione musicale, cinematografica e televisiva, start up dello spettacolo, autoproduzione e produzione digitale low cost, società di gestione della produzione artistica.

Il percorso formativo è articolato in moduli didattici focalizzati su quattro ambiti tematici: produzione e management; comunicazione e marketing; linguaggi, tecniche e professioni dello spettacolo; tutela e diritti delle professioni artistiche. Il corso eroga un totale di 15 CFU, corrispondenti alla frequenza di 78 ore di didattica frontale integrate da incontri con esperti e professionisti, esercitazioni, studio individuale ed elaborazione di un project work. La frequenza è obbligatoria per una percentuale non inferiore al 70% delle lezioni.

Coordinatrice del corso è la professoressa Susanna Pasticci, da sempre in prima linea in progetti di formazione innovativi ed unici nel loro genere.

Direzione scientifica: Riccardo Finocchi, Susanna Pasticci. 

Direzione artistica: Valeria Altobelli

Collegio didattico interno: Pasquale Beneduce, Riccardo Finocchi, Susanna Pasticci, Marcello Sansone, Fiorenza Taricone.

Media management: Massimo Nese.

Interventi formativi: Geppino Afeltra, Giorgio Assumma, Michele Braga, Marco Bresciani, Gaetano Castelli,

Gianluca Comandini, Alessandro D’Alatri, Andrea Iervolino, Lillo (Pasquale Petrolo), Francesco Linguiti, Marco Massimi, Pietro Montani, Francesco Pannofino, Niccolò Presta, Nicola Ravera Rafele.

Iscrizioni: Il corso è a numero chiuso, e l’ammissione è regolata da un apposito bando pubblicato sul sito dell’Ateneo di Cassino (https://bit.ly/3t4sa1r). Titolo di studio richiesto per l’ammissione Laurea triennale o Diploma accademico di I livello. L’iscrizione al Corso di Alta Formazione è compatibile con la contemporanea iscrizione a corsi di Laurea magistrale e a ciclo unico, Scuole di Specializzazione, Dottorati e Master. Tassa di iscrizione 500 euro.

Calendario: Lezioni: maggio-giugno 2022, venerdì e sabato. Prova finale: settembre 2022. Modalità Lezioni online e incontri in presenza (fruibili anche online).

Sede del Corso: Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Viale dell’Università, 03043 Cassino (FR). Coordinatrice del Corso, la professoressa Susanna Pasticci tel. 0776 2993379, email: caf.dams@unicas.it Ufficio Offerta Formativa 0776/2993155, 0776/2993345, 0776/2993298, email: master.ateneo@unicas.it

CLICCA QUI PER ULTERIORI INFO

L’articolo Lo spettacolo italiano riparte da Cassino, nelle aule dell’ateneo proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: