fbpx

“L’Odissea di Angelo Riccardi: dalla Grecia ai  lager nazisti”

CULTURA – Domani la presentazione del libro di Antonio Riccardi alle ore 18.00, presso l’Aula Pacis di Cassino

di Francesca Messina

“L’Odissea di Angelo Riccardi dalla Grecia ai  lager nazisti” questo il titolo del libro scritto dal professore Antonio Riccardi che verrà presentato sabato 28 maggio alle ore 18.00, presso l’Aula Pacis di Cassino.

Alla cerimonia di presentazione del libro, organizzata dall’ASDOE, Associazione Docenti Europei, prenderanno parte: il sindaco di Cassino dott. Enzo Salera, il sindaco di Sant’Ambrogio sul Garigliano avv. Sergio Messore, il vice sindaco di Corinto (Grecia) prof Giannis Gkezerlis, a testimonianza del rapporto di rispetto e amicizia tra Angelo Riccardi e la popolazione di Almirì, il Colonnello Gerardo Severino, direttore del Museo Storico della Guardia di Finanza, nonché storico e scrittore, il professore Gaetano de Angelis – Curtis, Presidente del Centro Documentazione e Studi Cassinati APS. Durante l’evento saranno letti dei passi del libro dall’attore – doppiatore Sergio Paglioli. In conclusione il coro ASDOE diretto dal M° Mauro Niro, accompagnato al pianoforte dal M° Suraya Zaidi, interpreterà il brano inedito “Canto dell’Internato”. Sarà presente l’autore e l’incontro sarà moderato dalla professoressa Gabriella Latempa.

“Il libro è la storia di un giovane finanziere di Sant’Ambrogio sul Garigliano – ha spiegato l’autore, il professore Antonio Riccardi –  che durante la Seconda Guerra Mondiale fu inviato come occupante in Grecia a Kato-Almirì, Corinto. Dopo l’armistizio dell’8 settembre fu nascosto ai tedeschi dalla famiglia Kollias, Purtroppo fu preso prigioniero e deportato nei lager nazisti in Germania dove dovette affrontare ogni sorta di sofferenze e umiliazioni, perché non aderì e non collaborò col nazi-fascismo. Fu uno dei circa seicentomila deportati utilizzati come schiavi in lavori coatti, ma non considerati prigionieri di guerra. Ad essi fu assegnato l’inedito status di IMI (Internati Militari Italiani), una condizione coniata dai tedeschi per aggirare la convenzione di Ginevra del 1929. Nell’anno 2018 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha concesso la “Medaglia d’Onore” alla memoria del finanziere Angelo Riccardi, consegnata dal Prefetto ai familiari il 2 giugno, in occasione della festa della Repubblica, presso la Prefettura di Frosinone”. 

Alla cerimonia di presentazione del libro, organizzata dall’ASDOE, Associazione Docenti Europei, prenderanno parte: il sindaco di Cassino dott. Enzo Salera, il sindaco di Sant’Ambrogio sul Garigliano avv. Sergio Messore, il vice sindaco di Corinto (Grecia) prof Giannis Gkezerlis, a testimonianza del rapporto di rispetto e amicizia tra Angelo Riccardi e la popolazione di Almirì, il Ten. Col. Gerardo Severino, direttore del Museo Storico della Guardia di Finanza, nonché storico e scrittore, prof. Gaetano de Angelis – Curtis, Presidente del Centro Documentazione e Studi Cassinati APS. Durante l’evento saranno letti dei passi del libro dall’attore – doppiatore Sergio Paglioli. In conclusione il coro ASDOE diretto dal M° Mauro Niro, accompagnato al pianoforte dal M° Suraya Zaidi, interpreterà il brano inedito “Canto dell’Internato”. Sarà presente l’autore e l’incontro sarà moderato dalla professoressa Gabriella Latempa.

L’articolo “L’Odissea di Angelo Riccardi: dalla Grecia ai  lager nazisti” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: