fbpx

Marciapiedi disconnessi e scarsa illuminazione nel quartiere San Giovanni

IL FATTO – A Cassino protestano i cittadini di piazza Restagno e delle zone limitrofe. Ecco le maggiori criticità

Protestano i residenti della zona San Giovanni – Restagno a Cassino. Alla base delle rimostranze, la situazione di abbandono in cui versano le strade del quartiere, specie quelli in zona Vetiche. Marciapiedi disconnessi e completamente capovolti, oppure betonelle lasciate fuori posto da qualche impresa che ha effettuato dei lavori. Via Buonarroti angolo via Cellini, i bordi dei marciapiedi sono completamente distaccati dalla forza delle radici.

Anche la pubblica illuminazione non è delle migliori, diversi punti luce sono spenti da settimane, e i pali che reggono i lampioni sono corrosi dalla ruggine e potrebbero cadere da un momento all’altro. Insomma questi cittadini, chiedono a gran voce che venga dedicata un po’ più di attenzione a quello che è probabilmente il quartiere più popoloso dell’intera città. Un po’ più di manutenzione, almeno per mettere in sicurezza l’intera zona.

Salvatore Trupiano

GUARDA LE FOTO

L’articolo Marciapiedi disconnessi e scarsa illuminazione nel quartiere San Giovanni proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: