fbpx

“Panorama ritiri la procedura di licenziamento”

IL FATTO – Gabriele Picano, responsabile regionale per le crisi aziendali di Fratelli d’Italia, si associa al monito dell’Ugl: “I centri commerciali di Cassino e di Alatri hanno già avuto una diminuzione del flusso di utenti in questo periodo”

“Apprendo con grande preoccupazione la notizia inerente i possibili licenziamenti di 34 dipendenti inerenti le sedi di Panorama di Cassino e di Alatri” è quanto afferma l’avvocato Gabriele Picano responsabile regionale per le crisi aziendali di Fratelli d’Italia. Mi associo alle posizioni del sindacato Ugl in merito al grande presidio che tutti i dipendenti di Panorama hanno offerto durante il lungo periodo di pandemia.

L’avvio della procedura di licenziamento è una notizia molto negativa per l’intero territorio in quanto al primo segnale del calo dei consumi l’azienda ha deciso di rivedere la propria mission nella Provincia di Frosinone puntando a ridimensionare il personale.

Invito la governance di Panorama a ripensare al ritiro della procedura di licenziamento in quanto il ridimensionamento delle unità lavorative avrà un impatto negativo su entrambi i centri commerciali di Cassino e di Alatri che già hanno avuto una diminuzione del flusso di utenti in questo periodo e con tali notizie non si vede nulla di buono all’orizzonte.

L’articolo “Panorama ritiri la procedura di licenziamento” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: