fbpx

Piazza Diamare, stop alle polemiche. Bianchi rassicura gli ambientalisti

CRONACA – Oggi il sit-in degli ecologisti a Cassino: “Lasciate le piante al loro posto. No allo sradicamento”. L’architetto incontra i manifestanti e promette: “Il verde sarà un elemento fondamentale del progetto”

Hanno scelto il 25 aprile, giorno della Maratona di Primavera, un gruppo di liberi cittadini di Cassino per fermare il taglio e lo sradicamento degli alberi di piazza Diamare. Davanti a uno striscione che chiede: “lasciate gli alberi al loro posto, no taglio, no sradicamento” l’attivista ecologista Valery Verd riesce a radunare un folto gruppo di persone,sottolineando di essere libera e non avere connessioni con la politica.

Con grande sorpresa partecipa alla manifestazione lo stesso autore del Progetto della piazza: l’architetto Giacomo Bianchi, mostrando apertura al dialogo e disponibilità al confronto. Spiega ai manifestanti che il verde sarà un elemento fondamentale del progetto stesso, e dichiara che andrà incontro alle istanze dei cittadini per salvare il patrimonio arboreo presente in piazza. La piacevole notizia apporta felicità e soddisfazione per tutti i partecipanti alla manifestazione.
(In foto: l’architetto Giacomo Bianchi con un gruppo di manifestanti e Valery Verd)

L’articolo Piazza Diamare, stop alle polemiche. Bianchi rassicura gli ambientalisti proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: