fbpx

Piedimonte, ambiente e decoro: gli interventi mirati del vicesindaco Capuano

POLITICA – Migliorato il servizio di raccolta differenziata. Per il futuro c’è in cantiere la realizzazione della rotatoria all’ingresso della città

Come giudica il suo operato in questi anni di amministrazione e quali sono stati i servizi potenziati in materia di differenziata?

Sono molto soddisfatto dei progressi che sia  gli interventi che la campagna di sensibilizzazione hanno apportato  al servizio di raccolta differenziata. L’impegno di questi anni è stato volto a garantire sia il servizio di raccolta e di smaltimento di rifiuti e sia a potenziare quel senso civico, di collaborazione e sensibilità ambientale verso i nostri cittadini. Oltre al potenziamento del servizio di spazzamento delle nostre strade è stata migliorata sensibilmente la raccolta differenziata.

Nel 2021, il Comune di Piedimonte S. G. ha ottenuto un finanziamento di 41.602,00 per l’introduzione  di una postazione multiraccolta informatizzata nel quartiere Cimabue permettendo ad ogni cittadino, attraverso le tessere magnetiche,  di pagare le tariffe proporzionali al servizio fruito. 

Nel 2022, insieme agli altri Comuni dell’Unione Cinque Città, abbiamo presentato un’altra richiesta di finanziamento, di circa 1 milione di euro che andrà ad attingere ai fondi del PNRR. Un progetto che prevede l’installazione di altre due postazioni di isole ecologiche di comunità. Inoltre, Piedimonte ha attuato con ottimi risultati il progetto sperimentale dei cassonetti intelligenti presso il Parco Cimabue, migliorando, nei primi 100 giorni, il servizio di raccolta del 70%. Garantire un maggiore decoro e rispetto dell’ambiente, per tutelare la salute dei cittadini e per assicurare ai bambini e ai giovani un mondo più pulito, meno inquinato è un obiettivo che porterò avanti nei prossimi anni.

Quali sono i progetti messi in campo per Piedimonte San Germano?

“Un’opera importante per la viabilità del territorio pedemontano.  Una rotatoria all’ingresso della città, vista la mole di traffico che si registra ogni giorno, in quanto l’incrocio è di accesso all’agglomerato industriale di Piedimonte San Germano e a servizio del Cosilam e dell’intero indotto Stellantis. Un’opera in convenzione con il Polo Logistico COSILAM approvata dal Consiglio comunale per un importo complessivo di spesa pari a 718.000,00.

Il Comune ha già acquisito la cessione bonaria del suolo individuato per la realizzazione della rotatoria  da parte dei cittadini coinvolti e  da qualche giorno anche i pareri favorevoli  da parte dell’ANAS,  in quanto la Casilina è ritornata di loro competenza. Per cui oggi parliamo di un progetto  esecutivo cantierabile in attesa di finanziamento.  È  un impegno preso con la nostra comunità, sia per garantire maggiore sicurezza stradale, riducendo anche i lunghi tempi di attesa causati dal semaforo,  sia per riqualificare uno spazio verde attraverso il recupero dei giardinetti, soprattutto della recinzione esterna a confine della Casilina.”

L’articolo Piedimonte, ambiente e decoro: gli interventi mirati del vicesindaco Capuano proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: