fbpx

Poste in tilt da questa mattina, ma i russi non c’entrano

CRONACA – Nessun attacco informatico, ecco cosa è successo e i tempi necessari

Poste in in tilt, ma non si è trattato dell’attacco informatico annunciato dagli hacker filorussi di Killnet. “Il disguido tecnico, che si è verificato stamani negli uffici postali,” è dovuto ad un aggiornamento del sistema” e non ad un attacco informatico. E’ quanto fanno sapere fonti di Poste Italiane, precisando che “il disguido è in via di risoluzione”.

Insomma: Killnet non c’entra, la precisazione è giunta direttamente da Poste Italiane dopo i disservizi lamentati dagli utenti. Disagi da questa mattina anche a Cassino dove si è verificato il disguido così come in tutti gli uffici postali del Paese (LEGGI QUI: Cassino, Poste in tilt. Si teme sia l’attacco di hacker russi)

L’articolo Poste in tilt da questa mattina, ma i russi non c’entrano proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: