fbpx

‘Primavera in salute e sicurezza’, un grande successo

IL FATTO – All’evento hanno partecipato oltre un centinaio di persone. Il personale sanitario è stato fantastico, sul nostro territorio la sanità ha un nuovo volto, questa pandemia gestita con autorità ha dato consapevolezza e spessore a tutto l’ambiente. L’Asl di Frosinone ha svolto un lavoro unico in questo due anni. Ecco tutti i dettagli dell’iniziativa promossa dalla “Compagnia della Lecina di Sant’Andrea

‘Sorpresi dalla gentilezza’. All’evento hanno partecipato oltre un centinaio di persone, nonostante l’ingresso fosse a numero chiuso. Il personale sanitario è stato fantastico, sul nostro territorio la sanità ha un nuovo volto, questa pandemia gestita con autorità ha dato consapevolezza e spessore a tutto l’ambiente. L’Asl di Frosinone ha svolto un lavoro unico in questo due anni.

È stato un successo su tutta la linea ‘Primavera in salute e sicurezza’ organizzato dalla “Compagnia della Lecina di Sant’Andrea . Il risultato è andato ben oltre le più rosee aspettative, come ci tiene a rimarcare anche il presidente Federico Pontiero : «La mattinata è stata segnata da un’affluenza continua , con gente di tutte le età . In conclusione però possiamo dirci pienamente soddisfatti, tutto è andato per il verso giusto e già un’ora prima della chiusura avevano praticamente fatto già il doppio delle visite rispetto a le prenotazioni, molte persone si sono recate qui direttamente, rispettando tutti i protocolli vigenti per la normativa Covid ». Oltre a essere il primo appuntamento a tema di salute e prevenzione da diverso tempo a questa parte, la manifestazione è stata seguita con grande interesse anche per quanto riguarda sicurezza e accesso tramite certificato Covid. «Non abbiamo avuto il minimo problema di ordine pubblico. Gli stessi steward presenti all’ingresso erano stupiti di quanto fosse tranquillo e sereno l’ambiente. La gente ha dato davvero una prova di responsabilità».

‘Uno strumento che funziona’

Il centinaio di persone che ha preso parte alla manifestazione ha quindi dovuto presentare un certificato Covid all’entrata. «Abbiamo potuto dimostrare che il certificato funziona, con la gente che ha voglia di godersi dei momenti insieme e che le regole dettate dalle autorità non generano nessun fastidio», continua Federico Pontiero. Particolarmente apprezzata dai partecipanti è stata la possibilità di disporre di spazi di diverso genere, in una location d’eccezione come quella della Villa Comunale. Non è stato il caso questa volta, tutti si sono dimostrati molto gentili e comprensivi». Un ruolo l’ha sicuramente giocato il dibattito sull’organizzazione degli eventi dell’ultimo periodo. «Le persone sono più consce di cosa voglia dire organizzare una manifestazione di questo tipo, sia a livello di tempo che di costi».

Tra chi è rimasto piacevolmente sorpreso dallo svolgimento dell’evento, oltre agli organizzatori, ci sono anche i tanti giovani che ne hanno preso parte.” L’attenzione al mondo della prevenzione e benessere , con i test messi a disposizione questa mattina hanno dato importanti segnali, questo grazie all’importante lavoro della Asl di Frosinone e della sua DG Pierpaola D’Alessandro sempre molta attenta al territorio e a sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della prevenzione. Ringrazio la Regione Lazio che ha promosso l’iniziativa , alle ragazze di Alma Mater professionalmente uniche e fantastiche e a tutti gli operatori sanitari coinvolti. L’attenzione ora si sposta sulla pianificazione della giornata di Domani dove sono previsti i corsi gratuiti di primo soccorso e anti incendio . Alla manifestazione di questa mattina erano presenti anche i rappresentanti delle istituzioni Regionali e alcuni dei Primi cittadini dei paesi limitrofi a Sant’Andrea a dimostrazione del fatto che il tema della prevenzione sta a cuore a molti dei sindaci della nostra zona. “

L’articolo ‘Primavera in salute e sicurezza’, un grande successo proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: