fbpx

“Riqualificare il Castello medievale dei Conti d’Aquino”

CULTURA – E’ l’obiettivo che i Comuni di Piedimonte San Germano, Aquino, Roccasecca, Castrocielo e Colle San Magno intendono perseguire usufruendo dei fondi per la Rigenerazione Urbana del Pnrr per farne un volano per lo sviluppo del turismo nella Terra di San Tommaso

Riqualificare il Castello medievale dei Conti d’Aquino e farne un volano per lo sviluppo del turismo nella Terra di San Tommaso. E’ l’obiettivo che i comuni di Piedimonte San Germano, Aquino, Roccasecca, Castrocielo e Colle San Magno intendono perseguire usufruendo dei fondi per la Rigenerazione Urbana del Pnrr. 

Domani pomeriggio, i sindaci dei cinque comuni sottoscriveranno un’importante convenzione, per un progetto dal valore di cinque milioni di euro -rispettivamente un milione per ogni comune- con l’intento di realizzare per il comune di Piedimonte San Germano tre importanti opere:
-un’area museale nel lotto adiacente alla torre;
-una struttura ricettiva con area ristoro negli spazi del belvedere;
-il prolungamento tra i due lotti dello scalone mediante la realizzazione di un marciapiede lungo la strada provinciale di collegamento per mettere in sicurezza gli avventori.

Il progetto, si aggiungerebbe ad un’altra opera in fase di realizzazione: la riqualificazione energetica della Torre finanziata dai fondi del Psr della Regione Lazio.

“Abbiamo avviato le procedure per il potenziamento dell’Area Museale del Castello dei Conti d’Aquino”, spiega il sindaco di Piedimonte Gioacchino Ferdinandi. “Tale progetto, in cui questa Amministrazione crede molto, sarà in grado di incrementare il flusso turistico e lo sviluppo di nuove attività ricettive e commerciali, offrendo ai visitatori la possibilità di scoprire non solo il Castello ma anche gli altri luoghi culturali e ambientali della nostra città”, conclude.

L’articolo “Riqualificare il Castello medievale dei Conti d’Aquino” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: