fbpx

Sant’Elia, Ausonia e San Donato Val Comino trionfano con le loro bellezze

TERRITORIO – I sindaci Roberto Angelosanto, Benedetto Cardillo ed Enrico Pittiglio hanno ricevuto un premio dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Ecco perché

di Francesca Messina

Il sindaco del Comune di San Donato Val Comino Enrico Pittiglio premiato dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti per la realizzazione del Museo della Memoria del 900 e della Shoah. Anche i sindaci di Ausonia e Sant’Elia Fiumerapido, Benedetto Cardillo e Roberto Angelosanto, hanno ricevuto il premio dal presidente Zingaretti durante la cerimonia che si è svolta a Roma.  

“Onorato di aver ricevuto dal Presidente Zingaretti il premio ‘Diamo luogo alla cultura’ per il museo del 900 e della. È stato emozionante raccontare al Ministro Franceschini, al Presidente Zingaretti, al Presidente del Maxxi Melandri e ai tanti sindaci e amministratori del Lazio presenti, la storia, l’ideazione e la realizzazione del Museo. Ci vediamo il 18 giugno per l’apertura al pubblico”.

Così in una nota Enrico Pittiglio, sindaco di San Donato Val di Comino, in provincia di Frosinone, che ha parlato del nuovo Museo del Novecento e della Shoah che inaugurerà il prossimo 18 giugno, in occasione dell’iniziativa della Regione Lazio che ha premiato i vincitori dei bandi 2021 di Valorizzazione dei Luoghi della Cultura e delle Dimore e Giardini storici del Lazio, al museo Maxxi di Roma. A San Donato nascerà il Museo grazie ai lavori di riqualificazione e riorganizzazione degli spazi dell’ex Municipio finanziati con l’edizione 2020 dell’avviso.

AUSONIA

“E’ stato un onore ricevere dal Presidente Zingaretti – ha sottolineato il sindaco di Ausonia, Benedetto Cardillo –  presso l’auditorium del Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, il conferimento del premio “Diamo luogo alla Cultura” destinato ai vincitori del bando per la valorizzazione dei luoghi della cultura e delle dimore storiche del Lazio”.

SANT’ELIA FIUMERAPIDO

Con il progetto “La cultura dell’acqua, Sant’Elia fiume d’arte”, che dalla biblioteca si snoda in tutto il paese, il nostro Comune è di recente risultato vincitore del bando per la valorizzazione dei luoghi della cultura e delle dimore storiche del Lazio, con conseguente importante finanziamento regionale.

Per questo – dice il sindaco di Sant’Elia Roberto Angelosanto – ho avuto l’onore di ritirare il simbolico premio dalle mani del Presidente Zingaretti, che condivido innanzitutto con i Santeliani che ho rappresentato stamattina al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo e con il lavoro di gruppo dell’amministrazione: gli assessori alla biblioteca e alla cultura, l’ufficio cultura, la progettista e tutti coloro che hanno dato una mano. Con il lavoro, si vincono bandi importanti! Complimenti anche ai sindaci e alle amministrazioni comunali degli altri Comuni vincitori!”

L’articolo Sant’Elia, Ausonia e San Donato Val Comino trionfano con le loro bellezze proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: