fbpx

Si è concluso il progetto “Amiche api” presso l’Istituto Comprensivo di Piedimonte San Germano

SCUOLA – Letture di racconti, favole, filastrocche, poesie, cartelloni, visite guidate. Referente del progetto l’insegnante Luisa Rossella Chiappini

di Francesca Messina

Si è concluso il progetto “Amiche api” presso l’Istituto Comprensivo di Piedimonte San Germano, diretto dal dirigente scolastico Pietro Pascale. Il progetto è stato condotto dalle insegnanti di classi, dell’area scientifica, linguistica e artistica in modo interdisciplinare, nel periodo che va dal mese di marzo al mese di maggio.

Alla scoperta dell’affascinante mondo delle api: è questo il percorso interdisciplinare che le insegnanti hanno proposto, durante quest’anno scolastico 2021/2022, agli alunni delle classi seconde dell’IC di Piedimonte San Germano, per avvicinarli al mondo dell’apicoltura, alla vita delle api, alla loro organizzazione, ai prodotti dell’alveare (il miele, la pappa reale, il polline, il propoli, la cera), al contesto con cui interagiscono questi insetti, al loro ruolo nel contribuire al naturale ciclo evolutivo delle piante.

Il 12 maggio scorso, gli alunni hanno effettuato una visita guidata presso la fattoria didattica “Marilù”(Veroli) dove, attraverso l’osservazione diretta, hanno conosciuto l’attrezzatura necessaria all’apicoltore per allevare questi insetti , un’arnia con i telai, la cera, la propoli.

Il 20 maggio scorso infine, si è festeggiata la Giornata mondiale delle api, istituita nel 2017 per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza degli insetti impollinatori, sulle minacce che affrontano e sul loro contributo allo sviluppo sostenibile. Gli alunni, tra le altre attività, hanno realizzato un semplice manufatto.

“Sono state proposte agli alunni – ha spiegato la referente del progetto, l’insegnante Luisa Rossella Chiappini – letture di racconti, favole, filastrocche e poesie, produzione di cartelloni di sintesi dei vari contenuti presentati, momenti di riflessione comune e “circle time”, sui comportamenti e sugli atteggiamenti che favoriscono lo “star bene a scuola insieme”; la visione di film a cartoni animati, di documentari, l’ascolto e l’esecuzione corale di canzoni che vedono come protagoniste le api.

E’ stato poi realizzato un momento comunitario, la “Mielenda”, una merenda a scuola a base di miele, con la degustazione di miele di acacia, millefiori, all’arancia, di bosco, miele all’eucalipto, per far loro discriminare il gusto, il colore e la consistenza dei diversi tipi di questo prezioso, nutriente e dolce alimento.

Attraverso il gioco – ha continuato l’insegnante Chiappini – si è cercato, non soltanto di favorire la partecipazione degli alunni, ma anche di attivare atteggiamenti di ascolto e di sviluppare il senso del rispetto di sé e degli altri, la capacità di collaborazione e la solidarietà. Un esempio, la società perfetta e solidale, quella delle api, dove ognuno ha un compito e tutte concorrono insieme ad un obiettivo comune: preservare la vita del pianeta, la nostra esistenza.

Il progetto “Amiche api” – ha concluso la referente del progetto Chiappini – è risultato valido e accattivante; è riuscito a suscitare l’interesse degli alunni, che sono rimasti catturati dal meraviglioso mondo delle api ;si sono mostrati interessati ed hanno attivamente partecipato a tutte le attività proposte, affrontando le tematiche collegate alle competenze sociali ed ambientali relative al percorso”.

L’articolo Si è concluso il progetto “Amiche api” presso l’Istituto Comprensivo di Piedimonte San Germano proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: