fbpx

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

Spaghetti alla Chitarra all’uovo 320 gPesce Persico 370 g filetti (già puliti)Sedano 2 costeCarote 1Cipolle dorate 1Acqua 50 gVino bianco secco 20 gScorza di limone q.b. da grattugiarePrezzemolo q.b.Sale fino q.b.

Per la cialda di Grana Padano DOP

Grana Padano DOP 40 g da grattugiareAlbumi 1Farina 00 20 gBurro 20 g

Preparazione

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 1

Per realizzare lo spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano per prima cosa preparate la cialda: in una ciotola versate l’albume e il Grana Padano DOP grattugiato (1), poi aggiungete la farina (2) e il burro fuso intiepidito (3).

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 2

Mescolate con una frusta a mano per ottenere un composto omogeneo (4). Mettete un po’ del composto su un foglio di carta forno (5), coprite con un altro foglio di carta forno e stendete con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di 1-2 mm (6).

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 3

Trasferite la cialda con la sua carta forno su una leccarda (7) e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 6 minuti, poi impostate la temperatura a 160° in modalità ventilata e proseguite la cottura per altri 6 minuti (7). Una volta cotta, sfornate e lasciate raffreddare (8). Nel frattempo tagliate i filetti di pesce persico a pezzetti di circa 1,5 cm, eliminando eventuali spine (9).

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 4

Preparate anche gli altri ingredienti per il ragù: mondate e riducete a dadini molto piccoli la carota (10), le coste di sedano (11) e la cipolla (12).

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 5

Versate il trito di verdure in una casseruola con un giro d’olio (13) e soffriggete a fuoco dolce per una decina di minuti. A questo punto aggiungete il pesce persico al soffritto (14) e cuocete a fuoco medio-alto per un paio di minuti, poi sfumate con il vino bianco (15).

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 6

Quando il vino sarà evaporato versate l’acqua (16), abbassate la fiamma e cuocete per circa 5 minuti, poi salate (17). Intanto cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata (18).

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 7

Scolate gli spaghetti al dente e trasferiteli nella casseruola con il ragù (19), poi terminate la cottura aggiungendo se necessario un po’ di acqua della pasta (20). Spezzettate grossolanamente la cialda di Grana Padano DOP (21) e impiattate.

Spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano, passo 8

Completate ogni piatto con qualche pezzetto di cialda (22), un po’ di prezzemolo tritato e della scorza di limone grattugiata (23). Il vostro spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano è pronto per essere servito (24)!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito lo spaghetto al pesce di lago e cialda di Grana Padano.

Se necessario si può conservare in frigorifero per massimo 2 giorni, in un contenitore ermetico. Se desiderate potete congelare il ragù di pesce.

Consiglio

Potete sostituire il prezzemolo con altre erbe aromatiche come timo, origano o maggiorana.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: