fbpx

Unicittà fa tappa a Gaeta con “Unisummer”

UNICAS – Venerdì 8 luglio, alle ore 10.30, presso la Sala convegni del Castello angioino la presentazione di una serie di eventi fino al 30 luglio

Venerdì 8 luglio 2022, alle ore 10.30, presso la Sala convegni del Castello angioino di Gaeta, l’Università di Cassino e del Lazio meridionale e la Città di Gaeta presentano UNIsummer. Movimento, cultura e benessere, serie di eventi che animeranno la Città dall’8 luglio al 30 settembre 2022. Iniziativa organizzata nell’ambito del ciclo Le UNIcittà 2022, a cura della Delega del Rettore alla Diffusione della Cultura e della Conoscenza – SCIRE, prof.ssa Ivana Bruno.
UNICAS incontra le Città in cui è presente con un ciclo itinerante di eventi e attività culturali suddiviso in tre parti, che seguono il ciclo naturale del tempo, denominate “stagioni”. Ogni stagione è dedicata a un tema specifico con proposte culturali mirate e contestualizzate.
Scopo dell’iniziativa è creare un legame con il territorio di riferimento coinvolgendo attivamente le comunità e i citizens. È questa la mission della #TerzaMissioneUnicas, diffondere e trasferire le conoscenze maturate all’interno dell’ateneo per contribuire alla crescita economico-sociale-culturale dei territori, valorizzandone ricchezze e peculiarità.

La prima stagione si è svolta nella Città di Cassino con “UNICAS come patrimonio culturale della città” (6 maggio-23 giugno 2022) ed è stata dedicata alla valorizzazione del patrimonio culturale di UNICAS, nella sua doppia componente umana e culturale, concepito come una risorsa comune e come forza costruttrice di valore socio-culturale. Il ciclo si concluderà in autunno a Frosinone, sede di un importante polo didattico dell’Ateneo, con “Alle radici del Made in Italy. Intorno alla carta” (1 ottobre-21 dicembre 2022), che renderà visibile il collegamento diretto di UNICAS con le aziende e le industrie del territorio, riunite attorno al tema comune dell’archeologia industriale legata alla produzione della carta.
Gaeta. UNIsummer. Movimento, cultura e benessere.
Dall’8 luglio al 30 settembre 2022, il Castello angioino di Gaeta, nostra sede di rappresentanza, farà da cornice prestigiosa ad una rassegna di iniziative culturali di stampo interdisciplinare. Gli eventi, organizzati dalla Delega del Rettore alla Diffusione della Cultura e della Conoscenza – SCIRE, in sinergia con il Consiglio scientifico e la collaborazione dei Dipartimenti dell’Ateneo, si focalizzano sui temi del movimento, della cultura e del benessere. Il ciclo punta l’attenzione sul
rapporto tra queste tre dimensioni della persona umana, che viene posta al centro dell’azione con il fine di promuoverne una crescita armonica e integrale. Tutti gli appuntamenti di “UNIsummer. Movimento, cultura, benessere” rientrano tra gli eventi di avvicinamento alla Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori 2022 che UNICAS concluderà il 30 settembre a Gaeta con un programma fitto di eventi volto a celebrare la Scienza, in tutte le sue forme, tra i cittadini di tutte le età, da 0 a 99 anni (mostre, giochi scientifici, caffè letterari, laboratori, science trips, ecc.). Il progetto STREETS (Science, Technology and Research for Ethical Engagement Translated in Society), è approvato e finanziato dalla Comunità Europea, nell’ambito delle azioni Marie Sklodowska-Curie, European Researchers’ Night 2022/2023. La Città di Gaeta collabora con UNICAS all’organizzazione della ‘Notte’.

Saranno 8 gli eventi presentati l’8 luglio. Eventi organizzati in collaborazione con associazioni e stakeholder del territorio. Tra le iniziative, anche un Cineforum, previsto all’aperto, incentrato sulla figura letteraria dello scrittore e intellettuale siciliano Leonardo Sciascia (1921-1981) con la proiezione di quattro film basati su alcuni tra suoi romanzi più conosciuti.
La Prorettrice Fiorenza Taricone presenterà la Mostra fotografica e documentaria che illustra la vita e il ruolo delle 21 Costituenti, Madri della Repubblica, che hanno lavorato alla stesura della Costituzione, insieme a più di 500 Deputati. La Mostra è stata realizzata da Toponomastica Femminile con il contributo della Regione Lazio, nell’ambito delle iniziative per la costruzione di un archivio della memoria storica del Lazio. L’8 settembre debutterà al Castello di Gaeta, dove resterà fruibile fino al 1 ottobre. Il 30 settembre verrà illustrata agli studenti e ai cittadini che parteciperanno all’evento conclusivo della ‘Notte’. Saranno presenti Il Rettore, Marco Dell’Isola Il Sindaco della città di Gaeta, Cristian Leccese e la Consigliera Gianna Conte La Prorettrice alla Terza Missione, Fiorenza Taricone Il Prorettore alla Didattica, Giovanni Betta La Delegata del Rettore alla Diffusione della Cultura e della Conoscenza, Ivana Bruno La Presidente del Parco Riviera di Ulisse, Carmela Cassetta Il Direttore del Parco dei Monti Aurunci, Giorgio De Marchis
GLI EVENTI
venerdì 8 luglio
ore 11-13 Emozione verticale al Castello. Progetto di turismo esperienziale
a cura del Dipartimento per le Scienze Umane, Sociali e della Salute e del Dipartimento di Lettere e Filosofia, in collaborazione con Recovery Energy – In allegato locandina evento
venerdì 15 luglio
Castello, camerata A, celle piemontesi
ore 17-19 Volti, voci, storie di un carcere. Percorso fotografico e immersivo, a cura del Dipartimento di Lettere e Filosofia, con Il Castello. Mostra fotografica di Antonella Di Schino,
a cura di Mara Salipante
giovedì 21 luglio
Palazzo del Comune (raduno)
ore 17-19 START. Street art tour by bike. Percorso culturale in bicicletta tra le opere di
Street art della città. In collaborazione e con la partecipazione di Memorie urbane
a cura del Dipartimento di Lettere e Filosofia
Settembre: venerdì 2/sabato 3/venerdì 9/venerdì 30
Castello, atrio (o, al coperto, sala convegni)
ore 17-21 E poi uscimmo a riveder le stelle: cinema al Castello tra storia, letteratura e …
“Con Leonardo Sciascia al cinema”, a cura del Dipartimento di Lettere e Filosofia
giovedì 8 settembre – Castello, sala convegni
ore 10-13 Il ruolo del marketing nella valorizzazione del patrimonio culturale, imprenditoriale e territoriale, a cura del Dipartimento di Economia e Giurisprudenza
venerdì 23 settembre – Castello, sala convegni
ore 17-19 – “Con questi frammenti ho puntellato le mie rovine”: versi contro la guerra.
Lettura di testi poetici e proiezione del film Ken Loach, Terra e libertà, 1995, a cura del
Dipartimento per le Scienze Umane, Sociali e della Salute
venerdì 30 settembre (Notte Europea dei Ricercatori Streets)
Castello, sala convegni
ore 10-13 – Cibo, salute e sostenibilità: aspettando il Festival della sostenibilità, a cura del Dipartimento per le Scienze Umane, Sociali e della Salute
venerdì 30 settembre (Notte Europea dei Ricercatori Streets)
Castello, sala convegni
ore 17-19 – Robotica II parte -A mare con un robot, a cura del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione “Maurizio Scarano”

L’articolo Unicittà fa tappa a Gaeta con “Unisummer” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: